Provincia: dati ottimi per il turismo nel Ponte dell’Immacolata

matteo ricci 2' di lettura 09/12/2010 -

Dati ottimi per il turismo in questo ponte “lungo” dell’Immacolata, che ha fatto registrare il quasi tutto esaurito nelle strutture ricettive del territorio provinciale. Soddisfatto il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Matteo Ricci: “E’ la dimostrazione che anche il mese di dicembre, fino a qualche anno fa considerato un periodo morto dal punto di vista turistico, può diventare vivace se si mettono in campo strategie ed eventi. Le iniziative ‘Candele a Candelara’, ‘Le vie dei Presepi’ a Urbino, ‘Il Paese delle Meraviglie’ a Macerata Feltria, ‘Il Castello di Babbo Natale a Frontone’ e tanti altri eventi tra cui il concerto di Ligabue a Pesaro e l’inaugurazione della mostra su Harry Potter a Gradara, hanno riscosso e stanno riscuotendo grande interesse e partecipazione, segno che la politica di destagionalizzazione del turismo sta dando i suoi frutti”.



Per il Capodanno si stima di raggiungere le 10mila presenze, grazie anche alla manifestazione sportiva “Torneo di basket giovane”, dal titolo “Ciao Rudy”, che si terrà a Pesaro dal 27 al 30 dicembre e che porterà sul territorio circa 1800 presenze. Per il Capodanno si registrano anche numerose prenotazioni di gruppi non solo nelle strutture alberghiere ma anche negli agriturismo presenti nelle aree interne.

“Da mesi – prosegue Ricci – parliamo delle potenzialità turistiche del territorio, siamo impegnati affinché in questo settore possa nascere un pezzo di economia locale nuova e nuovi posti di lavoro. Alla crisi si risponde anche innovando e questi dati dimostrano che abbiamo preso la strada giusta”.

La Provincia, col suo Ufficio Turismo, ha creduto fortemente nelle potenzialità del territorio anche in questo periodo, promuovendo la campagna di informazione ‘Natale a Pesaro e Urbino’ su alcune riviste specializzate e siti internet. Lo stesso sito del Turismo www.turismo.pesarourbino.it, che conta oltre 500 visitatori al giorno, racchiude tutti gli eventi in dettaglio rappresentando un ottimo biglietto da visita.

Gli Uffici di Informazione e accoglienza turistica, ora gestiti dalla Provincia, sono stati in questo periodo letteralmente presi d’assalto dai turisti, che hanno chiesto informazioni non solo sulle iniziative legate al Natale e Capodanno, ma anche per il periodo pasquale. A differenza degli altri anni, gli uffici sono rimasti sempre aperti (festivi compresi), riuscendo a soddisfare tutte le richieste.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-12-2010 alle 15:55 sul giornale del 10 dicembre 2010 - 484 letture

In questo articolo si parla di attualità, turismo, pesaro, matteo ricci, Provincia di Pesaro ed Urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/fha





logoEV
logoEV