Provincia e Terre di Rossini e Raffaello conquistano 'l’Artigiano in fiera'

1' di lettura 09/12/2010 -

Missione compiuta per Provincia e Terre di Rossini e Raffello, che tornano dall’"Artigiano in Fiera" di Milano, la nota mostra mercato visitata annualmente da 3 milioni e mezzo di persone, con un duplice risultato: "Da un lato – spiega l’assessore Renato Claudio Minardi – abbiamo sostenuto oltre 20 aziende locali che hanno potuto così valorizzare e vendere i loro prodotti. Dall’altro abbiamo promosso il marchio e l’immagine del territorio grazie allo stand istituzionale. Una presenza fortemente necessaria, visto che i lombardi e i piemontesi sono i primi clienti dei nostri flussi turistici. E’ stata un’iniziativa importante e condivisa con le associazioni artigiane di categoria, caratterizzata da una cornice di richiamo internazionale".



Grande riscontro, dunque, per gli oltre 180 metri quadrati dedicati alla provincia dell’"infinità felicità", animati dalle degustazioni del sommelier Otello Renzi e dalle dimostrazioni dei maestri orafi, delle terre cotte e dei ceramisti d’Urbania.

"Una grande vetrina per l’agroalimentare e l’artigianato: non potevamo mancare. La risposta dei visitatori è stata entusiasmante", chiosa il presidente di Terre di Rossini e Raffaello Gianfranco Santi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-12-2010 alle 15:51 sul giornale del 10 dicembre 2010 - 509 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Provincia di Pesaro ed Urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/fg8





logoEV
logoEV