5 associazioni devolvono una piccola somma alla scuola di Canavaccio

economia 1' di lettura 31/01/2011 -

Mercoledì 2 febbraio 2011, alle ore 11.30, nella scuola di Canavaccio, si terrà una breve cerimonia per consegnare ai responsabili della struttura educativa (elementari e asilo) una piccola somma in denaro e delle targhe ricordo.



L'idea della donazione nasce dopo la prima iniziativa in cui le Associazioni Asd Vis Canavaccio 2008, Cacciatori al Cinghiale, I Ator de Campagna, Brombobikers, Bromborunners si sono trovate insieme per organizzare una “Polentata” di Natale (domenica 19 dicembre), con annessa tombolata. Assieme ai rappresentanti delle cinque associazioni sono stati inviati gli assessori comunali Gianluca Marcucci, Francesca Crespini e Massimo Spallacci.

La serata conviviale del 19 dicembre 2010 si era svolta nel Circolo ACLI, con la partecipazione di oltre 130 persone. La finalità era quella di mettere insieme la realtà associativa di Canavaccio per scambiarsi in modo simpatico e coinvolgente gli auguri natalizi. Dalle spese dell’iniziativa sono avanzati 380 euro, che gli organizzatori hanno deciso di devolvere a scopo benefico alla comunità della popolosa frazione del Comune di Urbino.

In particolare, si è scelto di devolvere il denaro alla locale scuola e all'asilo, per l'acquisto di materiali didattici e strutturali. Sembra una piccola cosa. In altri tempi qualcuno avrebbe abbozzato un sorriso ironico. Oggi, anche circa 400 euro sono una risorsa preziosa e molto apprezzata.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-01-2011 alle 17:51 sul giornale del 01 febbraio 2011 - 2360 letture

In questo articolo si parla di economia, urbino, comune di urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/gTk





logoEV
logoEV