Cagli: la Pedemontana verso il tratto Sassofeltrio-Cagli

pedemontana tratto Sassofeltrio-Cagli 1' di lettura 16/02/2011 -

Passo avanti per la Pedemontana. Il presidente Matteo Ricci e l’assessore Massimo Galuzzi, insieme al presidente della Provincia di Ancona Patrizia Casagrande, hanno illustrato a Frontone l’iter dei lavori per la predisposizione del progetto definitivo del tratto Sassoferrato-Cagli. Con loro anche sindaci e assessori di Frontone, Serra Sant’Abbondio, Cagli e Sassoferrato, oltre al dirigente della Provincia Alberto Paccapelo, responsabile del procedimento.



"C’è già il progetto preliminare – hanno precisato i presenti -, già approvato dalla Regione, che consentirà di predisporre il documento definitivo (per la cui elaborazione lo studio Sintagma di Perugia si è aggiudicata l’incarico con bando pubblico, ndr). Parallelamente partirà l’impegno per la ricerca dei finanziamenti". Nel preliminare è previsto un tracciato di 25 chilometri con 20 gallerie (16 naturali e 4 artificiali), 23 viadotti e 8 svincoli; un tempo di realizzazione di 5 anni e la possibilità di esecuzione a stralci.

"Ma alcune soluzioni – hanno precisato gli amministratori - potranno essere modificate nell’elaborato finale". Soddisfazione di Matteo Ricci e Patrizia Casagrande per "l’inizio di un lavoro sicuramente importante, legato a un’opera rilevante per lo sviluppo dei territori delle due province e della regione".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2011 alle 15:20 sul giornale del 17 febbraio 2011 - 658 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, matteo ricci, Provincia di Pesaro ed Urbino, Pedemontana, patriza casagrande

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/htl





logoEV