Acqualagna: ultimo appuntamento per Jazz 'in provincia

Colours Jazz Orchestra 3' di lettura 01/06/2011 -

Ultimo appuntamento (con sorpresa), per Jazz ‘in provincia, la rassegna itinerante nei teatri storici della provincia, sabato 4 giugno, al Teatro Conti di Acqualagna (ore 21,15), è in programma il concerto della Colours Jazz Orchestra con un ospite d’eccezione: il trombettista Giovanni Falzone.



Si tratta dell’ultima data delle sette che hanno caratterizzato questa XI edizione dell’iniziativa inserita nel circuito Marche Jazz Network, organizzata dal Fano Jazz Network in collaborazione con l’Assessorato alle politiche culturali e valorizzazione dei bei storici e artistici della Provincia di Pesaro e Urbino. La serata di Acqualagna, nata grazie all’impegno del Comune di Acqualagna, della Riserva Naturale Statale del Furlo e dell’Accademia musicale Acqualagnense intitolata Jazz nelle Marche Volume 4, che prevede tra l’altro anche l’assegnazione del Furlo Jazz Award 2011, premio riservato ai migliori musicisti marchigiani, sarà l’occasione per una grande festa della musica con tanto di jam session finale. Sul palco del Teatro Conti, insieme alla Colours Jazz Orchestra, uno dei più grandi trombettisti italiani: Giovanni Falzone, vincitore ex aequo assieme a Fabrizio Bosso del Top Jazz 2010. Con solide basi classiche, Falzone è diventato nel tempo uno dei talenti più straordinari del panorama jazz italiano.

Ad Acqualgna il trombettista, che sostituirà l’annunciato Flavio Boltro, guiderà assieme a Massimo Morganti (che riceverà il Furlo Jazz Award 2011), un progetto originale con la Colours Jazz Orchestra attraverso un percorso che attraversa tutta la storia musicale della formazione marchigiana e dei loro incontri con i vari autori con cui sono nate collaborazioni: Maria Schneider, Kenny Weeler, Ayn Inserto ed altri. La Colours Jazz Orchestra schiera sul palco Simone La Maida, Maurizio Moscatelli, Filippo Sebastianelli, Antonangelo Giudice, Marco Postacchini (sassofoni), Giorgio Caselli, Luca Giardini, Giacomo Uncini, Samuele Garofoli, (tromba), Andrea Angeloni, Luca Pernici, Carlo Piermartire, Pierluigi Bastioli, (trombone), Luca Pecchia (chitarra), Emilio Marinelli (pianoforte), Gabriele Pesaresi (contrabbasso), Massimo Manzi (batteria). La Colours Jazz Orchestra nasce nel 2002 da un’idea di Massimo Morganti, trombonista, compositore e direttore, che riesce a coinvolgere nel progetto i migliori musicisti marchigiani. Con l’obiettivo di proporre sonorità contemporanee ed innovative, il repertorio dell’orchestra da subito si concentra sulle musiche di Maria Schneider, giovane compositrice americana e figura di riferimento della scena musicale di New York. viene presentato un approfondito lavoro che si concentra sul suo disco “Evanescence”. Successivamente il repertorio si arricchisce con le composizioni di Kenny Wheeler, straordinario trombettista e compositore canadese, con il quale l’orchestra collabora stabilmente dal 2003. Nel marzo 2008 incontra Ayn Inserto, giovanissima compositrice americana della scena di Boston attraverso un workshop di composizione e un concerto al teatro La Fenice di Senigallia.

Nel giugno 2009 il primo importante lavoro in studio “Nineteen plus one” con Kenny Wheeler in veste di solista e compositore. Nell’inverno 2009-2010 avviene l’incontro con l’autore ligure Roberto Livraghi (firma di celebri brani come Quando m’innamoro e Coriandoli) a cui segue l’incisione di un disco di suoi brani arrangianti appositamente per l’Orchestra, presentato al Fano Jazz by The Sea. Come è ormai consuetudine del festival, la serata sarà arricchita da un plus enogastronomico. A Palazzo del Gusto, a partire dalle ore 19,30 è in programma un aperitivo con degustazione di prodotti tipici a cura dell’Associazione Ristoratori di Acqualagna. Prezzo: 8 euro (5 euro per i possessori della Marche Jazz Card 2011). Per chi volesse avere l’opportunità di cenare con jam session dopo il concerto potrà farlo all'Osteria del Parco, per una serata a cura dei Ristoratori di Acqualagna. Menu a prezzo speciale (15 euro vini compresi). La prenotazione è obbligatoria al 342-0601568






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-06-2011 alle 18:30 sul giornale del 03 giugno 2011 - 763 letture

In questo articolo si parla di jazz, spettacoli, acqualagna, colours jazz orchestra, giovanni falzone, Fano Jazz Network

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/lx7





logoEV
logoEV