Il PD manifesta contro i tagli agli enti locali previsti in finanziaria

protesta PD a Pesaro 1' di lettura 09/07/2011 -

Si sono dati appuntamento in Piazza Matteotti a Pesaro diversi amministratori targati PD per protestare contro la manovra finanziaria del Governo. Una manovra che, secondo i presenti, non coglie gli obiettivi di pareggio di bilancio che l’Europa ha indicato, aumenta la tassazione, colpisce in modo irreparabile il welfare e le Autonomie locali, deprime ulteriormente il Paese e non prevede nulla per gli investimenti e la crescita. 



Per il segretario regionale del Partito Democratico Palmiro Ucchielli, “ il federalismo, fiscale, municipale o regionale che sia, è ormai una parola del tutto vuota con buona pace della Lega. Tremonti ha imposto una ristrutturazione centralista della finanza pubblica. Noi, forze di centrosinistra – continua Ucchielli - siamo consapevoli della necessità del rigore, ma altrettanto lo siamo dell’imprescindibilità di rilanciare la crescita per non fare della crisi e dei sui effetti un piano inclinato che ci porti sempre più a fondo. Proprio per questo intendiamo contrastare questa manovra che colpisce ancora una volta i ceti medi e bassi, vogliamo costruire una forte concertazione e un reale coordinamento tra i nostri livelli di governo per salvaguardare il più possibile i servizi e dare risposte ai cittadini, intendiamo indicare a tutto il Paese che una strada diversa, che tenga insieme rigore e crescita, è possibile.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-07-2011 alle 18:24 sul giornale del 11 luglio 2011 - 627 letture

In questo articolo si parla di attualità, partito democratico, pesaro, palmiro ucchielli, marche, pd, pd marche, protesta pd

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/nag





logoEV
logoEV