Urbania: crisi e credito, incontro con le imprese

CNA - Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa 1' di lettura 14/12/2011 -

La crisi che coinvolge il mondo della piccola e media impresa; cosa cambia con la manovra finanziaria; il problema del rapporto con le banche ed il tema del credito; le questioni legate ai mestieri e alle attività artigiane e commerciali; le principali questioni inerenti il territorio: servizi, infrastrutture, etc., l’abusivismo.



Sono questi alcuni dei temi che saranno affrontati Giovedì 15 Dicembre alle ore 21, nel corso di un incontro aperto a tutti gli imprenditori della zona di Urbania, Fermignano, Sant’Angelo in Vado, ed organizzato dalla CNA ad Urbania nella Sala della Comunità Montana dell’Alto e Medio Metauro in via Manzoni 1, dal titolo: “Sos Crisi, Salvare l’impresa per Salvare l’Italia”

L’incontro sarà rivolto in particolare agli imprenditori dei settori Alimentare (fornai, pasticceri, rosticcerie, piadinerie, pizzerie, gelaterie, etc.) Artistico (restauratori, ceramiche, ebanisterie, etc.), Commercio (tutte le attività commerciali), e Benessere e Sanità (Acconciatori, Estetiste, etc.)

Alla riunione, che sarà aperta dal saluto del presidente territoriale, Luciano Ugolini, interverranno anche il responsabile dell’Area Territoriale, Massimo Galli, la responsabile provinciale dei settori Alimentare, Artistico, Commercio e Benessere della CNA di Pesaro e Urbino, Luciana Nataloni, nonché Leonardo Bonaventura di Fidimpresa Marche, il Consorzio Fidi della CNA.

Sul tavolo non solo le questioni legati alla crisi ma anche quelle inerenti il territorio e le categorie interessate.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-12-2011 alle 15:58 sul giornale del 15 dicembre 2011 - 627 letture

In questo articolo si parla di attualità, artigianato, cna, CNA Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/sWc





logoEV