15 febbraio 2012

...

Dopo la sentenza del Tribunale di Torino che ha condannato a 16 anni di carcere ciascuno il miliardario svizzero Stephan Schmidheiny, 65 anni, e il barone belga Louis De Cartier, 91 anni per disastro doloso permanente e omissione dolosa di misure antinfortunistiche non ci sono più giustificazioni per non intervenire con le necessarie bonifiche di edifici pubblici e privati, migliaia anche nella nostra regione ad iniziare dalla Provincia di PU, nei quali è stata rilevata la presenza di amianto.


...

L’emergenza neve non si è affatto conclusa. Sono ancora centinaia e centinaia le aziende in provincia di Pesaro e Urbino che non hanno potuto riprendere l’attività dopo le tempeste di neve dei giorni scorsi e che non potranno farlo neanche nei prossimi giorni a causa dei gravissimi danni riportati dalle strutture.


...

Ad Urbino, dove la neve ha fatto registrare la percentuale più alta degli ultimi 128 anni, la guardia forestale fa sapere che è stata pulita dalla turbina la zona di Ca' Mazzasette sopra Ca' Gallo.


14 febbraio 2012

...

Permane lo stato di emergenza neve a Urbino e su tutto il suo territorio. Il Sindaco di Urbino ha deciso estendere la chiusura su tutto il territorio comunale delle scuole di ogni ordine e grado, inclusi gli asili nido, fino a giovedì 16 febbraio incluso.



...

Cinque mesi all’insegna del grande jazz in un affascinante itinerario artistico nei teatri storici della provincia di Pesaro e Urbino. Parte sabato 18 febbraio, per concludersi il 2 giugno, la XII edizione di Jazz ‘in provincia, tradizionale rassegna che accompagna gli appassionati di musica di qualità fino alle porte dell’estate, ospitando artisti di fama nazionale ed internazionale in teatri di grande valore storico e architettonico del territorio.


...

Le previsioni meteo segnalano una depressione in fase di esaurimento, alla quale subentrerà un'area anticiclonica, con cielo nuvoloso ma stabile.


...

"Le priorità assolute, in queste ore, restano la sicurezza e la salute delle persone. Stiamo facendo tutto il possibile con le risorse che abbiamo, ma abbiamo bisogno d’aiuto perché siamo purtroppo la provincia più colpita d’Italia". Non si arresta l’emergenza neve e l’appello di Matteo Ricci, che rimbalza dalle reti Sky alla Rai, passando per Mediaset, diventa la voce e l’amalgama di un intero territorio.


13 febbraio 2012

...

Permane lo stato di allerta meteo e l’emergenza neve su Urbino e su tutto il suo territorio. Continuano le nevicate con gelo, vento e basse temperature. Il Sindaco di Urbino ha deciso estendere la chiusura su tutto il territorio comunale delle scuole di ogni ordine e grado, inclusi gli asili nido, fino a martedì 14 febbraio incluso. L’ordinanza è stata firmata questa mattina.


...

La situazione nell’entroterra pesarese, già più che critica, è, da venerdì, in continuo peggioramento. Anche la prima fascia collinare della Valle del Metauro è in piena bufera di neve. Molte le strade secondarie impercorribili. Alcune vie, anche di paese, sono aperte grazie ai mezzi e al volontariato dei cittadini.


...

La Prefettura di Pesaro e Urbino ha disposto la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado nonché di tutti gli uffici pubblici della provincia per la intera giornata di lunedì 13 febbraio 2012, fatta eccezione per i servizi pubblici essenziali, quelli di reperibilità nonché quelli organizzati per la gestione delle emergenze.



...

A causa della neve, nei giorni di lunedì 13, e martedi 14 febbraio l’attività dei Servizi sanitari ambulatoriali dell’Asur Marche Area Vasta 1 viene sospesa.



...

"Purtroppo siamo la provincia più colpita d’Italia. La situazione è drammatica. Stiamo facendo il massimo con le risorse che abbiamo, c’è grande collaborazione tra istituzioni, forze dell’ordine e cittadini ma abbiamo urgentemente bisogno d’aiuto".



...

Marche di nuovo in emergenza a causa della seconda ondata di maltempo che ha colpito la regione con bufere di neve ovunque.


11 febbraio 2012

...

Data la nuova bufera di neve che in queste ore si sta abbattendo in città e che dovrebbe continuare fino a sabato il sindaco Franco Corbucci ha richiesto nuove forze da parte dell’esercito per affrontare l’emergenza.


...

Autorità civili e militari, cittadini e studenti hanno partecipato alla seduta congiunta del consiglio provinciale e comunale, voluta dai presidenti Luca Bartolucci e Ilaro Barbanti per celebrare il “Giorno del ricordo”. La cerimonia, svoltasi in Provincia, ha visto anche la premiazione dei vincitori della III edizione del Concorso “10 febbraio Giorno del ricordo.


...

Il maltempo torna a colpire le Marche. Il centro funzionale della Protezione civile regionale conferma il peggioramento delle condizioni meteo, previste per la giornata di sabato nevicate diffuse.



...

La Confartigianato di Pesaro e Urbino esprime tutta la propria solidarietà alle aziende associate colpite dai danni del maltempo. Un giorno di tregua dalla bufera non ha infatti migliorato la situazione meteo- economica del territorio della Provincia di Pesaro e Urbino.


10 febbraio 2012


9 febbraio 2012

...

Continua il filo diretto tra Matteo Ricci e i media nazionali sull’epocale bufera di neve che si è abbattuta nel territorio. Il presidente della Provincia, dopo essere stato intervistato da Sky Tg24 e Tgcom 24, ieri sera è stato uno dei protagonisti della trasmissione Matrix, condotta da Alessio Vinci.



8 febbraio 2012

...

Il sindaco di Urbino ha deciso estendere la chiusura su tutto il territorio comunale delle scuole di ogni ordine e grado, inclusi gli asili nido, fino a sabato 11 febbraio incluso.



...

La Provincia di Pesaro e Urbino, visto il perdurare del maltempo ed i gravi disagi causati, informa tutti i lavoratori iscritti nei Centri per l’impiego di Pesaro, Fano e Urbino nelle liste di mobilità indennizzata (legge223/91 – o mobilità in deroga) o i lavoratori in cassa integrazione ordinaria, straordinaria e in deroga, che possono rendersi disponibili a fronteggiare l’emergenza nei Comuni attraverso attività di spalatura neve, assistenza ai cittadini ecc.


...

La neve manda in tilt l'intera Regione, da Urbino ad Ancona i sindaci chiedono l'aiuto dell'esercito che, però, chiede ai comuni di compartecipare alle spese con circa 70 euro a militare, più vitto e alloggio. Il primo a gridare allo scandalo era stato era stato il Presidente della Provincia Ricci. Ma ora arriva il dietrofront dell'esercito: i comuni non dovranno pagare per uomini e mezzi.




...

I marchigiani supertassati da Monti e da Spacca sono ora costretti anche a pagare un ticket sugli interventi dei militari e dei mezzi dell'Esercito di Stato.


...

Il maltempo di questi giorni oltre a portare con se una lunga serie di inevitabili disagi è accompagnato anche da tante polemiche. Non è il momento di polemizzare piuttosto si tratta di agire con i mezzi e gli strumenti a disposizione per alleviare i disagi per poi riflettere e ragionare su quanto è accaduto e come organizzarsi per il futuro.


...

Il segretario regionale del Partito Democratico Palmiro Ucchielli interviene sul servizio a pagamento fornito dall’Esercito ai Comuni marchigiani che ne hanno fatto richiesta per far fronte all’emergenza neve che sta colpendo pesantemente le aree interne della regione.


...

“Ho presentato un’interrogazione al ministro della Difesa, Giampaolo di Paola, per sapere se quanto affermato dal sindaco di Urbino Franco Corbucci, ovvero che l’Esercito avrebbe richiesto al comune seicento euro al giorno per una squadra di spalatori, corrisponda alla realtà dei fatti. Inoltre mi piacerebbe sapere se questo “tariffario” venga applicato anche in altre zone del Paese o solo nelle Marche”.


7 febbraio 2012