Emergenza neve: anziani isolati e ambulanze bloccate

Neve a Urbino 1' di lettura 06/02/2012 - In tutta la città di Urbino resta alta l'emergenza neve. Difficoltà e problemi sono stati registrati nelle vie cittadine ma anche nelle abitazioni private e, persino, all'ospedale.

Due anziani, residenti in località Le Cesane e San Cipriano, sono rimasti isolati a causa della neve facendo salire così a 13 il numero delle famiglie isolate nel territorio ducale. Mentre la protezione civile e i vigili del fuoco soccorrono gli anziani, un black ou dell'elettricità a causa di una turbina si è registrato a San Martino di Urbino.

Situazione critica anche all’ospedale di Urbino dove si sono verificate infiltrazioni d’acqua e le porte d’emergenza sono rimaste bloccate dalla neve. Bloccate anche due delle tre ambulanze di emergenza parcheggiate fuori dall'ospedale. In caso di black out, però, il gruppo elettrogeno interno è in grado di alimentare le zone vitali del”ospedale.

Nella notte, infine, i vigili del fuoco sono stati impiegati in 40 interventi di rimozione alberi, monitoraggio tetti, sistemazione caldaie e camini otturati. Transennata via Vittorio Veneto, nel centro di Urbino, per il pericolo che stalattiti di ghiaccio si stacchino dai tetti ferendo i pedoni.

Nonostante al momento non vi siano precipitazioni, la situazione resta grave soprattutto in vista delle previsioni meteo che segnalano nuove nevicate già da martedì.






Questo è un articolo pubblicato il 06-02-2012 alle 12:35 sul giornale del 07 febbraio 2012 - 879 letture

In questo articolo si parla di attualità, protezione civile, urbino, vigili del fuoco, neve, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/uQ9





logoEV
logoEV