Maltempo, sopralluogo del presidente della Regione Spacca a Urbino

Neve a Urbino 1' di lettura 12/02/2012 - Sopralluogo del presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, ad Urbino, una delle aree maggiormente colpite dall’emergenza neve.

Dopo la riunione alla Sala operativa integrata di Pesaro, Spacca ha raggiunto Urbino dove ha partecipato alla riunione del Coc (Centro operativo comunale). Presenti all’incontro, tra gli altri, il sindaco Franco Corbucci e rappresentanti della Provincia di Pesaro Urbino.

Tra le maggiori criticità analizzate, oltre ovviamente ai gravi disagi creati dall’enorme quantità di neve caduta (fino a 3 metri), la tutela del patrimonio storico-artistico della città ducale. Di questo si è parlato durante la riunione anche in un collegamento con il direttore generale delle Marche per il Ministero dei Beni culturali, Lorenza Mochi Onori. “Tra le emergenze che stiamo affrontando in queste ore ad Urbino – ha detto Spacca – c’è anche la salvaguardia dei beni storico-archiettonici, dal Palazzo Ducale al Monastero di Santa Chiara, dagli Oratori ad altri edifici di pregio. La tenuta delle coperture sotto il peso della neve e il rischio di infiltrazioni d’acqua, rappresentano al momento le maggiori criticità”. Oltre ad effettuare il costante monitoraggio delle strutture, si stanno studiando soluzioni tecniche per liberare le coperture dagli abbondanti accumuli di neve.

Al termine della riunione del Coc, il presidente della Regione ha verificato di persona, nel corso di un sopralluogo nel centro storico di Urbino, le situazioni più difficili.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2012 alle 18:40 sul giornale del 13 febbraio 2012 - 633 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/u9f





logoEV
logoEV