Urbino aderisce a 'Earth  Hour: l’Ora della Terra', Palazzo Ducale spento per un'ora

palazzo ducale urbino 1' di lettura 29/03/2012 - La città di Urbino aderisce al più grande evento globale che riunisce cittadini e comunità di tutto il Pianeta nella lotta ai cambiamenti climatici denominato Earth Hour: l’Ora della Terra.

Partito da Sydney nel 2007 con il coinvolgimento dei suoi 2,2 milioni di abitanti, in cinque anni è diventato un movimento globale in grado di unire centinaia di milioni di persone in 135 Paesi e oltre 5200 città in tutto il mondo, per dare un segnale di responsabilizzazione comune per il Pianeta. L’iniziativa è caratterizzata dall’estrema semplicità del gesto (spegnere una luce, un edificio, un monumento o un’intera città) che simboleggia la volontà di sentirsi uniti in una sfida che nessuno può pensare di vincere da solo, ma in cui contano le azioni di ognuno.

Nella giornata del 31 marzo 2012, compatibilmente con il rispetto delle esigenze di sicurezza verrà quindi programmata un’interruzione dell’illuminazione pubblica del Palazzo Ducale dalle ore 20.30 alle 21.30. Si tratta di un gesto simbolico di estrema importanza per la sensibilizzazione dei cittadini verso il risparmio energetico e sarà anche l’occasione per poter contemplare lo splendido Palazzo Ducale con la luce naturale del crepuscolo.

Per informazioni: Assessorato Attività Produttive e Risparmio energetico tel. 0722-309282/3.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2012 alle 13:18 sul giornale del 30 marzo 2012 - 1032 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, comune di urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/w73





logoEV