Al Sanzio in scena 'Stanno suonando la nostra canzone'

Amat 3' di lettura 20/04/2012 - Martedì 24 aprile proseguono al Teatro Sanzio con Stanno suonando la nostra canzone gli appuntamenti di Urbino in scena, ricca ed articolata stagione realizzata nella collaborazione consolidata e pluriennale fra assessorati alla cultura e al turismo del Comune di Urbino e l’AMAT con il sostegno di Regione Marche e Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Stanno suonando la nostra canzone commedia musicale di Neil Simon interpretata da Giampiero Ingrassia e Simona Samarelli sostituisce nel cartellone lo spettacolo Dr jekyll & mr Hyde previsto al Teatro Sanzio di Urbino lo scorso 15 febbraio e non effettuato a causa della neve. Alla regia dello spettacolo, prodotto da D&P Production, troviamo Gianluca Guidi che vanta una profonda e diretta conoscenza dello spettacolo. Il regista si avvale della collaborazione di un gruppo di fidati e affezionati professionisti con cui in passato ha condiviso altri successi. Tra loro il coreografo Stefano Bontempi; il Maestro Giovanni Maria Lori, alla direzione musicale; Alessandro Chiti che firma le invenzioni scenografiche dello spettacolo.

Questa fortunata commedia musicale di Neil Simon, con le musiche di Marvin Hamlisch e le liriche di Carol Bayer Sager, ha visto la luce a Broadway nel 1979 collezionando ben 1.082 recite consecutive. Nel 1980 "sbanca" il West-End londinese. Da Londra all'Italia il passo è breve ed ecco che nel 1981 Stanno suonando la nostra canzone viene rappresentata sui nostri palcoscenici da una "ditta" di grande prestigio: Gigi Proietti (che ne curava anche la regia) e Loretta Goggi; quasi vent'anni dopo Proietti riaffrontava l'avventura come regista, affidando i ruoli a Maria Laura Baccarini e a Gianluca Guidi. Curiosa la “genesi” di questo testo: Simon e Hamlisch si frequentavano con l'intento di scrivere un musical. In quel periodo Hamlisch cominciava la sua burrascosa relazione sentimentale con la giovane paroliera Carol Bayer Sager (poi diventata famosissima e molto prolifica). I racconti del musicista a proposito di questa relazione intrigarono a tal punto il commediografo che decise di sviluppare la nuova commedia intorno ai personaggi di Sonia Walsk (Bayer Sager) e Vernon Gersch (Hamlisch) e alla loro tempestosa e divertente storia d'amore. Lui un musicista di grande successo è un uomo fragile, attanagliato da nevrosi che minano il suo instabile, ma molto programmato sistema nervoso. Per Sonia il discorso è molto più complesso. Simon conosce bene l’universo femminile e le sue protagoniste sono il centro del mondo di cui scrive. Tra loro Sonia è la più irrequieta, la più insicura, la più talentuosa e perciò molto umana e affascinante. La coppia protagonista di questa nuova edizione è formata da Giampiero Ingrassia e Simona Samarelli entrambi artisti con un grande senso dell’umorismo e bravi cantanti.

Per informazioni e biglietti: Teatro Sanzio 0722 2281, Amat 071 2072439. Inizio spettacolo ore 21.


   

da AMAT
Associazione Marchigiana Attività Teatrali
 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2012 alle 18:01 sul giornale del 21 aprile 2012 - 595 letture

In questo articolo si parla di spettacolo, teatro, spettacoli, AMAT associazione marchigiana attività teatrali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/x3u





logoEV