Truffa dei tartufi, D'Anna: 'intervenire immediatamente'

Giancarlo D'Anna, Consigliere Regionale 1' di lettura 19/06/2012 - Il consigliere regionale Giancarlo D'Anna commenta la notizia della truffa di tartufi in cui è coinvolta anche un'azienda del pesarese "è fondamentale un'indagine tempestiva vista l'importanza del prodotto per l'economia del nostro territorio".

La scoperta dei Carabinieri del Nas di Bologna che hanno accertato un traffico di “tartufi”di dubbia provenienza e di nessun valore tanto che alcune ditte italiane si “dedicavano” alla sofisticazione e contraffazione sembra aver coinvolto una ditta della provincia di Pesaro-Urbino. Considerato che il tartufo riveste un ruolo importantissimo nell'economia e nel turismo enogastronomico delle Marche ma sopratutto nella provincia di PU è fondamentale un'indagine tempestiva che smascheri in modo chiaro chi ha imbrogliato per non danneggiare quanti, in modo serio e professionale, si sono adoperati in questi anni per costruire un'economia intorno al tartufo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-06-2012 alle 13:13 sul giornale del 20 giugno 2012 - 673 letture

In questo articolo si parla di cronaca, truffa, politica, Popolo delle Libertà, Giancarlo d'anna, consigliere regionale, tartufi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/AyQ