Al via la rassegna 'Assaggi di cinema', un viaggio tra cinema, cibo e territorio

Presentazione rassegna 'Assaggi di cinema', un viaggio tra cinema, cibo e territorio 3' di lettura 22/06/2012 - Promossa da “Il Paese dei Balocchi” con Enohobby e Fano International Film Festival e con il patrocinio della Provincia. Minardi: “Un’importante occasione per scoprire le ricchezze del territorio”.

Prenderà il via il 29 giugno la terza edizione della rassegna “Assaggi di cinema”, un viaggio tra cinema, cibo e territorio promosso dall’associazione “Il Paese dei Balocchi”, con il patrocinio della Provincia e la collaborazione di “Fano International FilmFestival” ed “Enohobby Club dei Colli Malatestiani”. La rassegna, sostenuta dalle associazioni di categoria degli agricoltori, si articolerà in 5 serate durante le quali, come spiegato in una conferenza stampa dall’ideatore Michele Brocchini (presidente dell’associazione Il Paese dei Balocchi), “saranno messe in relazione le eccellenze enogastronomiche del territorio con la bellezza dei luoghi e film che vedono il cibo come filo conduttore”.

“Abbiamo condiviso subito il progetto – ha detto l’assessore provinciale alle Attività produttive ed Enogastronomia Renato Claudio Minardi – perché valorizza il territorio nel suo complesso: un’importante occasione per far scoprire angoli e scorci paesaggistici spesso sconosciuti ai più, affiancandoli ad ottimo cibo e vini di qualità. Nelle Marche abbiamo quattro prodotti Dop, tre dei quali (prosciutto di Carpegna, Olio Cartoceto e Casciotta di Urbino) nella provincia di Pesaro e Urbino. Ringrazio gli organizzatori, le associazioni degli agricoltori, ma anche le tante pro loco e associazioni che ogni anno promuovono iniziative per mettere in vetrina un territorio in grado di offrire al turista tutto quanto possa desiderare”. Alla presentazione della rassegna sono intervenuti anche la presidente di “Enohobby” Marta Cartoceti, che ha curato la selezione dei vini (“bisognerebbe allargare gli appuntamenti perché in questo territorio sono tanti i vini di qualità”) ed il direttore artistico di Fano International Film Festival Fiorangelo Pucci a cui è stata affidata la scelta dei film (“Sempre collegati al mondo del cibo, ma con uno sguardo indietro, verso i classici”).

Ma vediamo le cinque serate cine – eno – gastronomiche, che inizieranno alle ore 20.30 con le cene curate dalle associazioni del territorio (costo 22 euro, prenotazione obbligatoria al 366.1055119 o mail: assaggidicinema@gmail.com), per proseguire con le proiezioni dei film alle ore 22.

Venerdì 29 giugno, a Isola Belgatto di Fano, cena a cura del ristorante country house Isola Belgatto, film “Emotivi anonimi” di Jean – Pierre Améris (Francia 2011).
Giovedì 5 luglio, a Fiorenzuola di Focara (Piazza Paoli), cena a cura dell’associazione Enohobby, film “La fortuna di Cookie” di Robert Altman (Usa, 1999).
Mercoledì 11 luglio a Urbania, cena a cura del ristorante Casa Tintoria, film “Criminali da strapazzo” di Woody Allen (Usa, 2000).
Giovedì 19 luglio, al Monastero di Montebello (Isola del Piano), cena biologica a cura del ristorante “Locanda Montebello”, per proseguire con una selezione di cortometraggi sul cibo biologico tratti dal Festival “Corto e Mangiato” (presente alla conferenza stampa il referente Paolo Pagnoni).
Venerdì 27 luglio a Barchi (Strada dei Campioli), cena a cura della foresteria agrituristica “Fiorini”, film “Julie & Julia” di Nora Epron (Usa 2009).

Info: www.assaggidicinema.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2012 alle 17:57 sul giornale del 23 giugno 2012 - 727 letture

In questo articolo si parla di cinema, attualità, pesaro, viaggio, provincia di pesaro e urbino, cibo, provincia pesaro urbino, territorio, rassegna, Assaggi di cinema





logoEV
logoEV