Cagli: si tuffa nel torrente da sette metri, 18enne di Pesaro sbatte la testa sulla roccia

eliambulanza 1' di lettura 04/07/2012 - Un ragazzo di 18 anni, residente a Pesaro, ha battuto violentemente la testa sulla roccia, dopo essersi tuffato da sette metri di altezza nel torrente Burano, a Cagli.

Il giovane è stato portato a riva grazie all'intervento di una squadra Saf dei vigili del fuoco. Subito dopo, il ragazzo e' stato trasportato con codice rosso in eliambulanza all'ospedale regionale di Torrette di Ancona.






Questo è un articolo pubblicato il 04-07-2012 alle 18:04 sul giornale del 05 luglio 2012 - 712 letture

In questo articolo si parla di cronaca, cagli, eliambulanza, marco vitaloni, torrente burano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/BcA





logoEV
logoEV