La provincia di Pesaro Urbino è la più sicura delle Marche

criminalità 1' di lettura 20/08/2012 - Secondo i dati forniti dal Ministero dell'Interno riferiti al 2011, e pubblicati da Il Sole 24 Ore, la provincia di Pesaro Urbino sarebbe la più sicura dell'intera Regione e una delle più sicure in tutta Italia. Nella classifica delle province quella di Pesaro Urbino è all'88esimo posto su 103 con poco più di 3mila denunce ogni 100 mila abitanti.

A guidare la triste classifica c'è la provincia di Milano con quasi 300 mila denunce totali e oltre 7mila ogni 100mila abitanti, ma scendendo al secondo posto troviamo la vicina provincia di Rimini con 7mila denunce ogni 100mila abitanti, segue sul podio Bologna, mentre la medaglia di legno la riceve Torino, Roma è invece quinta.

Le province dell'Emilia Romagna sembrano essere quelle con un maggior incremento di reati denunciati rispetto al 2010, Forlì ha avuto un incremento del 18,3% mentre Rimini e Ravenna sfiorano il 14%.

La provincia di Pesaro Urbino sembra, invece, essere un'isola felice con 11 mila reati denunciati in totale, e circa 3mila ogni 100 mila abitanti, si piazza all'88esimo posto nella classifica nazionale ed è ultima in quella regionale, nonostante i vicini romagnoli siano irrequieti. La provincia di Ancona, infatti, è la meno sicura nelle Marche con quasi 4mila reati ogni 100mila abitanti e si piazza al 48esimo posto della classifica nazionale, seguono poi Macerata e Ascoli rispettivamente al 55esimo e 59esimo posto.






Questo è un articolo pubblicato il 20-08-2012 alle 14:27 sul giornale del 21 agosto 2012 - 804 letture

In questo articolo si parla di attualità, polizia, sicurezza, carabinieri, reato, criminalità, province, reati, il sole 24 ore, pesaro urbino, denunce, alberto bartozzi, interventi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/CXj





logoEV
logoEV