Acqualagna: successo per 'Vivi Furlo' e per la 'Carta dei sentieri'

2' di lettura 25/09/2012 - Centinaia di persone hanno partecipato alla manifestazione “ViviFurlo” organizzata dalla Riserva Naturale Statale Gola del Furlo (gestita dalla Provincia di Pesaro e Urbino), in collaborazione con il Coni e vari enti e associazioni.

La giornata di domenica ha visto l’arrivo di numerosi escursionisti anche da fuori regione per assistere alla presentazione della “Carta dei sentieri” e sperimentare i 12 sentieri messi in sicurezza e dotati di segnaletica internazionale, resi accessibili a tutti. Gli esperti del Cai (Club Alpino italiano) hanno guidato grandi e piccoli alla scoperta dei percorsi ed il numero degli interessati è stato così ampio che sarà necessaria un’ulteriore giornata per quanti sono rimasti esclusi.

Nell’evidenziare come l’inaugurazione della rete sentieristica sia un ulteriore tassello nella valorizzazione della Riserva e del turismo naturalistico, il presidente della Provincia Matteo Ricci ha lanciato una proposta, da attuare nell’ambito delle attività didattiche ambientali della Riserva: “Cittadini, associazioni e imprese – ha detto - potranno adottare un sentiero, dedicando un po’ del loro tempo alla manutenzione ordinaria, segnalando eventuali danni, organizzando passeggiate aperte a tutti. Chi si renderà disponibile frequenterà corsi organizzati dal Cai e riceverà la maglietta con il logo del progetto”. Soddisfazione è stata espressa dal presidente del Cai di Pesaro Luigi Perugini: “Avevamo chiesto la Carta sentieristica ed il presidente Ricci ha mantenuto la promessa”.

Per il comandante provinciale del Corpo forestale dello Stato Maurizio Cattoi l’apertura dei sentieri consentirà da un lato di attraversare la riserva senza interferire con l’ambientenaturale, dall’altro di attuare un maggiore controllo del territorio. Da parte sua, il presidente della Commissione Sentieri Sat (Società alpinisti tridentini) Tarcisio Deflorian si è congratulato per la bellezza del luogo e per il lavoro svolto con i sentieri (alcuni più semplici, altri impegnativi e di grande interesse per gli escursionisti). All’inaugurazione della Carta dei sentieri, donata a tutti i presenti, sono intervenuti anche il sindaco di Acqualagna Andrea Pierotti, il dirigente responsabile della Riserva Maurizio Bartoli e la presidente del gruppo regionale Cai Marche Paola Riccio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2012 alle 19:38 sul giornale del 26 settembre 2012 - 676 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, provincia di pesaro e urbino, provincia pesaro urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/EdZ





logoEV
logoEV