Fotocopia libri senza autorizzazione, denunciato il titolare di una copisteria

Guardia di finanza 1' di lettura 31/10/2012 - La Guardia di Finanza di Urbino ha denunciato a piede libero il titolare di un esercizio commerciale per la detenzione di fotocopiatori senza il rispetto della prevista normativa.

Durante i controlli mirati a prevenire e contrastare il diffuso fenomeno della riproduzione illegale di opere librarie, i militari avrebbero infatti trovato all'interno della copisteria vari testi fotocopiati, in violazione alla normativa sul diritto d’autore.

Il materiale è stato quindi sottoposto a sequestro e il titolare denunciato. Inoltre tre persone sono state segnalate alla S.I.A.E.. Sono ancora in corso ulteriori accertamenti e il responsabile, in caso di condanna, rischia una pena da sei mesi a tre anni di reclusione e una multa da 2.500 a 15.000 euro.






Questo è un articolo pubblicato il 31-10-2012 alle 19:47 sul giornale del 02 novembre 2012 - 987 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Sudani Alice Scarpini





logoEV