Pesaro: acido in faccia, avvocatessa urbinate aggredita mentre rientra in casa

lucia annibali 1' di lettura 17/04/2013 - Attimi di terrore martedì sera in un condominio in via Rossi. Una 35enne è stata aggredita da un uomo che le ha gettato dell'acido addosso.

Il fatto è accaduto intorno alle 21.30 quando la donna, Lucia Annibali, un avvocato di Urbino ma residente in via Rossi a Pesaro, è rientrata in casa. Ad attenderla nell'androne dell'abitazione un uomo con il volto coperto che le ha gettato addosso dell'acido, colpendola in viso e in altre parti del corpo.

In preda al dolore la donna ha iniziato a gridare mentre l'uomo si è dato alla fuga. Le strazianti urla della 35enne hanno attirato i condomini che hanno provveduto a chiamare il 118. L'avvocatessa è stata trasportata in ospedale. Ora spetta ai carabinieri risalire al colpevole. Secondo le prime indiscrezioni pare la che la donna, durante il trasporto in ospedale, sia riuscita a sussurrare il nome del probabile aggressore. Pare si tratti di un ex della donna.






Questo è un articolo pubblicato il 17-04-2013 alle 12:47 sul giornale del 18 aprile 2013 - 1116 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, ambulanza, “Giriamo il mondo con gusto, vivere pesaro, rossano mazzoli, notizie pesaro, cronaca pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/LUd





logoEV