Tagli del personale nel trasporto sanitario: incontro in Regione

Incontro sul problema del trasporto sanitario 1' di lettura 16/07/2013 - Una delegazione di lavoratori e alcuni rappresentanti sindacali del trasporto sanitario della provincia di Pesaro-Urbino sono stati ricevuti questa mattina dal Presidente del Consiglio regionale Vittoriano Solazzi e dai Capigruppo.

Durante l'incontro, avvenuto poco prima dell'avvio della seduta assembleare, i delegati sindacali Maurizio Amadori (Filt Cigl) e Vincenza De Leo (Fisascat Cisl) hanno descritto la situazione che si è determinata nella provincia, dove dallo scorso marzo le prestazioni lavorative sono in calo.

“La crisi sta interessando, oltre alle aziende Croce Verde di Fano e di Novafeltria e Croce Azzurra di Fano, l'impresa One Emergenza – Consorzio sanitario Europa che ha comunicato di iniziare le procedure di riduzione del personale”. Secondo le rappresentanze sindacali, presente anche il segretario regionale Filt Cigl Fabrizio Fabbietti, l'affidamento dei servizi è stato dirottato verso altri soggetti che non sono titolari dell'appalto affidato nel 2005, in particolare, “verso le associazioni di volontariato”.

Le imprese occupano circa 100 dipendenti e per gli esuberi non sono previsti ammortizzatori sociali. Al termine dell'incontro il Presidente Solazzi ha invitato la delegazione a produrre un promemoria dettagliato sulla questione “per consentire ai consiglieri di svolgere approfondimenti e di formulare un eventuale atto ispettivo”. I consiglieri regionali Giancarlo D'Anna e Giulio Natali hanno inoltre invitato i rappresentanti dei lavoratori a rivolgere una richiesta urgente di audizione alla V Commissione Salute.


   

da Consiglio Regionale delle Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-07-2013 alle 12:19 sul giornale del 17 luglio 2013 - 927 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, pesaro, provincia di pesaro e urbino, trasporto sanitario, notizie pesaro


logoEV
logoEV