Cagli: successo per il concerto del Maestro Bahrami e dei suoi allievi

2' di lettura 29/07/2013 - Applausi, bis e sorprese al Teatro Comunale di Cagli grazie alla scommessa pienamente vinta dal Maestro Ramin Bahrami che ha diretto e accompagnato i suoi allievi nella serata conclusiva della Masterclass presentata da Cagli Opera Prima sabato scorso, festival promosso da Istituzione Teatro Comune di Cagli e Conservatorio Rossini di Pesaro..

Ramin Bahrami, che si può definire ambasciatore nel mondo del grande compositore tedesco J. S. Bach: e ormai artista di riferimento del Teatro di Cagli (con tre concerti all'attivo e due registrazioni al Comunale), è riuscito a trasmettere ai suoi allievi tutti gli stati d'animo del grande compositore tedesco, quel “fuoco sacro” - come sostiene - carico di sentimento e di poesia.

Nella prima parte della serata si sono esibiti la neo-sposa del Maestro, Maria Luisa Veneziano, applauditissima dal numeroso pubblico, Leonardo Mesini e Lorenzo Magi (appena diciottenni). Nella seconda parte Bahrami ha diretto l' Orchestra d’Archi “Fides in Musica” (accorsa da Bolzano per sostenere i giovani musicisti) nell'esecuzione dei concerti per pianoforte e orchestra (Bwv 1054-1055) con gli altri 3 allievi partecipanti alla Masterclass: Andrea Palermo, Valeria Tonna e Alessandro Trapasso (nella foto un momento della premiazione).

I tre giovanissimi interpreti che hanno suonato con l'Orchestra hanno ricevuto una Borsa di Studio promossa dal comitato organizzatore composto dal Vice Sindaco del Comune di Cagli, Alberto Mazzacchera, dal presidente dell'istituzione Teatro, Massimo Puliani e dal proprietario di Casale Talevi che ha ospitato il Master. “Una borsa di studio che non vuole essere un limite – ha aggiunto Bahrami – e come diceva Bela Bartòk, le competizioni sono per i cavalli e non per i musicisti. Tutti e cinque i miei allievi sono stati bravissimi e conto che saranno gli interpreti di Bach in un futuro prossimo.” Il Maestro si è infine seduto al pianoforte ed ha regalato al pubblico, fuori programma, una cantata bachiana con Anna Cornacchini che ha eseguito la "Sarabande", suite francese in mi maggiore.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-07-2013 alle 18:42 sul giornale del 30 luglio 2013 - 1732 letture

In questo articolo si parla di attualità, cagli, Comune di Cagli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/P4T