L'assessore Giorgi scrive all'avvocatessa di Urbino Lucia Annibali

Lucia Annibali 1' di lettura 16/09/2013 - L’assessore regionale ai Diritti e Pari Opportunità, Paola Giorgi ha scritto una lettera a Lucia Annibali, l’avvocatessa di Urbino che ha subito ad aprile un gesto di inaudita violenza, colpita dall’acido al viso. Non è solo solidarietà quella dell’assessore, le parole rivolte intendono testimoniare l’apprezzamento sia per il coraggio, mostrando il suo volto, sia per l’esempio che questa giovane donna ha dato per l’affermazione di diritti e di valori concreti che vanno oltre le apparenze.

Ecco il testo della lettera:

“Cara Lucia,

sento forte il bisogno di comunicare con te, di esprimerti profonda gratitudine per il tuo essere una donna libera.

Fin ora sapevamo della tua drammatica storia ed oggi conosciamo te, il tuo coraggio e la tua fierezza.

Ed è stata una sferzata alle nostre coscienze, alla mia, vedere il tuo bellissimo volto.

Cerchiamo quotidianamente di reagire alla triste conta della violenza contro le donne con gli strumenti che abbiamo a disposizione, ancora pochi e poco efficaci per combattere la potenza dell'impatto scaturito dallo scontro di due fragilità.

Come istituzione abbiamo messo in campo idee, risorse finanziarie (troppo poche ancora quelle disponibili) e approfondimenti normativi, ma ho sempre ritenuto che la vera arma contro la violenza sia culturale.

Il tuo mostrarti e dimostrare è un preciso segno culturale: sei riuscita a riportare la tua figura, alla quale sogno di sovrapporre quella di tutte le donne vittime di violenza, al di sopra di quanto accaduto.

Posso comprendere cosa alberga nella tua anima.

Se vuoi testimoniare, partecipare, fare, l' assessorato ed io siamo a tua disposizione.

Ti auguro di continuare serenamente il tuo percorso di guarigione.

Grazie, di cuore.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2013 alle 17:46 sul giornale del 17 settembre 2013 - 1262 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, lucia annibali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/RPp





logoEV