Fermignano: mostra di incisioni e disegni 'Nutrita dai silenzi' da sabato al Museo dell'Architettura

museo generico 2' di lettura 25/09/2013 - Lodevole e degna di sostegno è l’intraprendenza, l’abilità tecnica e la forza creativa di Irene Podgornik e di Michela Sperindio, giovani artiste che attualmente vivono nel territorio del nostro comune.

Irene e Michela hanno seguito il percorso di studi presso l’Accademia di Belle Arti di Urbino, hanno conosciuto personaggi straordinari come alcuni insegnanti ed artisti della tecnica incisoria, cito ad esempio il maestro Toni (Antonio Battistini) ed hanno fatto propria la passione e le tecniche incisorie da questi utilizzate nei loro lavori. Questa non è la prima esposizione che presentano insieme, abbiamo avuto modo di conoscere e vedere i loro lavori nel 2011, in occasione del laboratorio artistico de industria.

Entrambe hanno poi partecipato a numerose esposizioni, hanno ricevuto vari riconoscimenti e premi d’incisione e condividono la scelta di utilizzare il linguaggio incisorio (xilografia, puntasecca, maniera nera) sperimentando con impegno la tecnica incisoria “sostenibile”, per evitare sostanze nocive come ad esempio l’acido nitrico, e l’uso della stampa no-toxic, solar plate, dei colori all’acqua senza utilizzare solventi.

Il loro è un lavoro artistico legato quindi a scelte di vita, all’interesse per l’ambiente e la natura, all’ecologia, alla sensibilità verso i rapporti fra gli organismi e l’ambiente. Vorrei infine evidenziare che il Comune di Fermignano anche quest’anno ha aderito alla Giornata del Contemporaneo, il grande evento che, dal 2005, AMACI dedica all’arte contemporanea e al suo pubblico, un’iniziativa che si è ormai consolidata come un importante appuntamento annuale nel panorama italiano.

Credo infatti che questa sia un'opportunità per mettere in luce l'interesse del Comune di Fermignano verso iniziative culturali indirizzate alla comunità. Difatti non è la prima volta che Fermignano si offre come palcoscenico per le opere dei numerosi artisti presenti sul territorio e penso che sia importante riconoscere questo impegno. L’evento merita un’attenzione particolare per l’importante ruolo che negli anni ha dimostrato di svolgere per la promozione della cultura contemporanea. In questi anni, l’evento ha permesso di disegnare una mappa dell’arte di oggi che ha coinvolto non soltanto le grandi città, ma anche i centri più piccoli, da sempre molto attivi. In questa mappa, i musei, poli culturali per definizione, hanno assunto il ruolo di veri e propri catalizzatori, con la capacità di presentare e valorizzare l’attività degli artisti contemporanei.

Nutrita dai silenzi incisioni e disegni di Irene Podgornik e Michela Sperindio
Inaugurazione Sabato 28 Settembre ore 18:30 - Museo dell'Architettura

L'esposizione è inserita nel calendario degli eventi organizzati in occasione della Giornata Europea del Patrimonio - 28 settembre 2013 e della Giornata del Contemporaneo - 5 ottobre 2013

28 Settembre- 10 Ottobre 2013 orario: da Mercoledì a Domenica 18:30_20:00






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2013 alle 20:51 sul giornale del 26 settembre 2013 - 1203 letture

In questo articolo si parla di attualità, museo, fermignano, comune di fermignano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/SfV





logoEV
logoEV