Biosalus: in arrivo il Festival Nazionale del Biologico e del Benessere Olistico

2' di lettura 01/10/2013 - Il 5 e 6 ottobre 2013 torna a Urbino Biosalus, il Festival Nazionale del Biologico e del Benessere Olistico. Tante le novità, a cominciare proprio dal Paese Ospite: Medio Oriente e Tradizione Sufi.

Le conferenze sulla terapia della narrazione sufi, sull’enneagramma sufi e sulle tecniche meditative provenienti dal medio oriente. Inoltre, la danza estatica dei dervisci rotanti e l’esotica musica medio orientale. Nell’anno in cui Urbino si candida a “Capitale della Cultura Europea 2019”, Biosalus sostiene la prestigiosa candidatura della città e contribuisce a rendere Urbino un punto di incontro fra culture, senza porre confini.

Dopo il grande successo dell’edizione 2012, che ha visto oltre 30 mila presenze, sono confermati i format di successo delle scorse edizioni: l’incontro con l’autore del benessere, le tradizionali aree expo dedicate all’alimentazione bio, all’editoria specializzata e ai prodotti per il benessere della persona e della casa. Da non perdere anche la Sala dimostrazioni e trattamenti delle arti per il benessere curata dai naturopati della Scuola Italiana di Naturopatia.

Il programma è ricchissimo. L’inaugurazione è prevista sabato 5 ottobre alle ore 10.00 nel Collegio Raffaello. E da quel momento prenderanno avvio tutte le attività in successione molto serrata, comprendendo incontri con autori, aree expò, approfondimenti su alimentazione e benessere, oltre che dimostrazioni e trattamenti. La “due giorni” è ricca di iniziative per bambini e adulti: dal teatrino alla biomerenda per i più piccoli, dai giochi di prestigio di Fredy Magic, agli spettacoli di Danza del Ventre e danze mediorientali, fino a uno spettacolo che celebrerà i 70 anni dalla pubblicazione de “Il Piccolo Principe”.

Le due giornate si chiuderanno con due appuntamenti particolari: sabato 5 ottobre, al Teatro Sanzio (ore 21:00) si svolge "LA CAROVANA DELL'AMORE - CONCERTO SUFI E DERVISCI ROTANTI”. Musiche e storie con Peter Hassan Dyck. Domenica 6 ottobre (ore 18:30) nel Cortile del Collegio Raffaello va in scena “LO SPIRITO È FOLKLORE”. Sarà un viaggio nelle tradizioni delle popolazioni del Medio Oriente.

«Anche quest’anno -spiega il direttore artistico del festival Florido Venturi- lo staff dell’Istituto di Medicina Naturale, in collaborazione con il Comune di Urbino, si è adoperato per realizzare un appuntamento di rilievo nazionale, a ingresso gratuito, dedicato sia agli operatori del settore che ai neofiti, nella convinzione che sia necessario incrementare il livello di consapevolezza di ciascuno di noi per migliorare la qualità della vita di tutti».

Biosalus è organizzato dall’Istituto di Medicina Naturale di Urbino, con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo e alle Attività Produttive della Città di Urbino, del Consiglio Regionale delle Marche, della Provincia di Pesaro-Urbino, dell’Amministrazione Legato Albani, di Legambiente e della UISP.

Per info, programma completo e aggiornamenti: www.biosalusfestival.it








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2013 alle 17:34 sul giornale del 02 ottobre 2013 - 999 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, comune di urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Su0





logoEV