Conferenza 'NeutralAccess13. La centralità dell'utente nelle reti mobili del futuro'

collegio raffaello urbino 2' di lettura 01/10/2013 - Convegno sul futuro delle reti mobili a Urbino il 2 ottobre 2013 ore 10, Aula Magna del Collegio Raffaello

Gli utenti della rete hanno smesso da tempo di essere semplici fruitori di servizi. Al contrario, nella catena del valore di Internet ogni utente gioca al tempo stesso il ruolo di produttore e consumatore, come nel 1980 aveva immaginato il futurologo Alvin Toffler coniando il termine "prosumer" dalla fusione dei termini inglesi producer e consumer. Gli esempi di questa mescolanza di ruoli non si limitano ai social network, alla condivisione di contenuti, ai servizi peer-to-peer, ma riguardano la struttura stessa della rete.

Da anni sono nate spontaneamente comunita' Wi-Fi i cui membri svolgono il ruolo di micro-provider condividendo la propria banda Internet ed estendendo di fatto la copertura delle reti degli operatori. Seguendo questa tendenza naturale, la centralita' dell'utente e' stata oggetto di studio del progetto europeo ULOOP (http://www.uloop.eu/) ed e' divenuta un elemento essenziale nello sviluppo delle reti mobili di nuova generazione LTE e 5G. Ci sono tuttavia numerosi nodi da sciogliere per arrivare alla piena valorizzazione del potenziale degli utenti prosumer.

Quali sono i reali benefici che i prosumer potranno dare alle reti mobili? Che tipi di incentivi motiveranno gli utenti a collaborare tra loro e con gli operatori? Quanto incideranno la fiducia reciproca e la reputazione degli utenti sull'accettazione e sul funzionamento delle nuove tecnologie? Quali garanzie di sicurezza, di riservatezza e di affidabilita' potranno offrire reti mobili che sfruttano sistematicamente i terminali degli utenti per estendere prestazioni e copertura? Sono queste alcune delle domande che verranno dibattute ad Urbino nel corso di NeutralAccess 2013 (http://www.neutralaccess.net/NA13/), sesta edizione del convegno nazionale sulla neutralita' delle reti di accesso ad Internet, organizzato dal Prof. Alessandro Bogliolo, dell'Universita' di Urbino (http://informatica.uniurb.it/), in collaborazione con NeuNet (http://www.neunet.it/) e con i partner internazionali del progetto europeo ULOOP (http://www.uloop.eu/).

La centralita' dell'utente nel futuro delle reti mobili verra' analizzata e discussa da Paolo Grazioso (Fondazione Ugo Bordoni), Rute Sofia (Universidade Lusofona, PT), Marana Avvisati (AGCOM), David Valerdi (FON Wireless Ltd, UK), Paolo di Francesco (Level7), Mauro Boldi (Telecom Italia), Olivier Marcé (Alcatel Lucent BellLabs, FR), Qing Zhou (Huawei, DE) e Alessandro Bogliolo (Universita' di Urbino). Il programma completo e' disponibile all'indirizzo http://blog.neutralaccess.net/NA13/.

Al termine delle presentazioni i partecipanti potranno incontrare i relatori nel corso del buffet allestito nel cortile del Collegio Raffaello. Il convegno e' inserito nel programma delle attivita' seminariali del Corso di Laurea in Informatica Applicata (http://informatica.uniurb.it/) con un valore formativo pari a 0.25 CFU.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2013 alle 17:52 sul giornale del 02 ottobre 2013 - 968 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, Università degli studi di Urbino Carlo Bo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Svn





logoEV