Sant'Angelo in Vado: al via da sabato la Mostra Nazionale del tartufo Bianco

Tartufo bianco 2' di lettura 08/10/2013 - Sabato 12 ottobre partiranno i festeggiamenti per il traguardo numero 50 della Mostra Nazionale del tartufo Bianco di Sant'Angelo in Vado. Alla corte di Re Tartufo cominciano i 4 fine settimana dedicati al diamante della tavola, che abbracceranno insieme cultura, storia, arte, ambiente e eccellenze gastronomiche.

Il primo weekend vedrà all'ombra del Campanon il XIX° Raduno di Camperisti “La Valle del Tartufo” . Dalle 12 e 30 prendono il via anche i ristorantini e le stuzzicherie, ottima occasione per gustarsi qualche specialità al Tartufo all'interno dei tipici locali nel centro storico. Domenica al via il terzo torneo di golf al Club Alpe della Luna di Borgo Pace e nel centro storico le degustazioni a km 0 con i prodotti della Massa Trabaria.

Miele, vino, olio, formaggi e funghi coloreranno Corso Garibaldi e coi loro aromi porteranno in piazza tutte le eccellenze di questa terra. L'inaugurazione ufficiale si terrà domenica alle ore 11 in piazza Umberto I alla presenza del presidente della Regione Spacca e di altre autorità. Ma Re Tartufo ha pensato ben altro per i suoi visitatori: non soltanto il ricordo di sapori, gusti e profumi ma la vera e propria esperienza della cerca del Tartufo, dalle colline alla piazza, alla portata di tutti.

Ad intervalli di un'ora, infatti, esperti tartufai vadesi, aiutati dall'insostituibile cane si daranno alla cerca del prezioso Tubero proprio in piazza, in un ambiente ricreato a immagine di quello naturale dagli organizzatori in collaborazione con l'ASSAM Marche. Una possibilità di vivere la magia che avviene ogni volta che il Tartufo viene scovato dal fiuto del cane, in quel ambiente adatto alla sua nascita, creato da un mix di terreno, piante e caratteristiche climatici presenti nelle nostre colline. Entrambe le giornate saranno costellate da eventi, mostre, punti di musica live, musei aperti e dalla possibilità di visite guidate alla Domus del Mito, una domus di epoca romana con meravigliosi pavimenti musivi policromi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-10-2013 alle 16:17 sul giornale del 09 ottobre 2013 - 919 letture

In questo articolo si parla di attualità, tartufo bianco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/SOG





logoEV