Grande evento il 5 novembre a Urbino, al Teatro Sanzio arriva Raphael Gualazzi

Raphael Gualazzi 2' di lettura 11/10/2013 - Grande evento al Teatro Sanzio di Urbino martedì 5 novembre con l’arrivo di Raphael Gualazzi, una delle rivelazioni musicali più sorprendenti di oggi, che dopo il tutto esaurito registrato nel tour europeo, torna ad esibirsi dal vivo, con Happy Mistake Tour che lo porterà sui palchi delle principali piazze e teatri d’Italia con il suo inconfondibile sound e con i brani dell’ultimo disco di inediti.

Sul palco sarà accompagnato da nove musicisti, sette dei quali francesi tra cui tre coriste, in uno spettacolo dinamico e sfaccettato che alterna atmosfere suggestive a momenti dall’energia intensa e travolgente. Il concerto di Raphael Gualazzi, patrocinato dal Comune di Urbino in collaborazione con AMAT e Associazione Culturale Orfeo, si inserisce nell’ambito di un nuovo Urbino Jazz Festival (numero zero) e vuole offrirsi quale momento pubblico di promozione della candidatura di Urbino a Capitale Europea della Cultura 2019 che la città insieme alla Regione Marche hanno presentato al Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Proprio in virtù di promuovere questa candidatura l’intento dell’ Urbino Jazz Festival, in occasione del concerto di Raphael Gualazzi, è quello di coinvolgere la città per valorizzare la presenza dell’artista quale testimonial della candidatura. I biglietti per il concerto (da 20 a 40 euro) saranno in vendita da lunedì 14 ottobre online sui siti www.vivaticket.it e www.amatmarche.net e nelle biglietterie del circuito AMAT (nei giorni feriali, sabato escluso, info al n. 071 2072439). Da sabato 19 ottobre i biglietti saranno messi in vendita anche presso la biglietteria del Teatro Sanzio (0722 2281) che sarà aperta (tranne venerdì 1 novembre) nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 16 alle ore 20, il sabato dalle ore 11 alle ore 13 e dalle ore 18 alle ore 20. Il giorno di spettacolo dalle ore 16 ad inizio concerto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-10-2013 alle 17:15 sul giornale del 12 ottobre 2013 - 1014 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, amat marche, Raphael Gualazzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/SX2