Operazione antidroga 'Martedì Grasso', 21 arresti

Carabinieri 1' di lettura 04/03/2014 - Una maxi operazione condotta dalla Compagnia Carabinieri di Urbino ha portato allo smantellamento di un’organizzazione criminale dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti.

A partire dalle prime ore dell’alba, sono state eseguite 16 ordinanze di custodia cautelare (7 ordinanze di custodia cautelare in carcere, 5 agli arresti domiciliari e 4 Ordinanze di misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G.) emesse dal G.I.P. del Tribunale di Urbino Dott. Egidio DE LEONE, nei confronti di persone residenti in diversi comuni della Provincia di Pesaro e Urbino.

Nel corso delle perquisizioni personali e domiciliari eseguite nei confronti degli indagati sono stati 5 gli arresti avvenuti in flagranza di reato, a causa del possesso di droga e denaro presumibilmente frutto dell’attività illecita.

È coinvolto nell’organizzazione criminale anche un 36enne di Pesaro, residente a Colbordolo di Vallefoglia.

L’operazione rappresenta l’ultimo atto di una vasta e articolata attività di indagine condotta dalla Compagnia Carabinieri di Urbino e coordinata dal Sost. Procuratore della Repubblica, Dott.ssa Simonetta Catani, che ha rivelato l’esistenza di un capillare traffico di sostanze stupefacenti come hashish e cocaina.

Il mercato dello spaccio interessava le zone di Urbino, Montecchio, Colbordolo, Petriano, Fossombrone, Pesaro e Tavullia: l’epicentro del sistema era localizzato nel complesso edilizio “Urbino 2” dove si trovava una vera e propria centrale di approvvigionamento della droga, meta sia di spacciatori che di consumatori.

Da qui le sostanze stupefacenti venivano riversate in altre piazze dello spaccio, fra le quali, una delle più remunerative era quella del mondo studentesco universitario.






Questo è un articolo pubblicato il 04-03-2014 alle 19:33 sul giornale del 05 marzo 2014 - 887 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, carabinieri, pesaro, arresto, colbordolo, militari, vivere pesaro, carabinieri di urbino, arrestati, martedì grasso, news pesaro, operazione antidroga, vallefoglia, Laura Fressoia





logoEV