“Tubi addio”: rimosso il deposito di tubi arrugginiti presenti da 18 anni alle porte di Urbino

1' di lettura 21/07/2014 - Tubi addio. Dopo circa 18 anni di presenza alle porte della città, abbandonati sull’erba adiacente della doppia curva della Strada 423 Urbinate, lunedì mattina è iniziato il lavoro per rimuovere oltre una decina di lunghi tubi arrugginiti, che per troppo tempo erano rimasti sotto gli occhi di tutti quelli che arrivavano o lasciavano Urbino percorrendo la direttrice che collega con Pesaro.

Su quegli ingombranti oggetti era pendente un contenzioso legale con la ditta che li avrebbe dovuti posizionare, per ammodernare le condotte dell’acquedotto comunale fra Urbino e Trasanni. Per anni quindi quei tubi abbandonati erano stati inamovibili, anche se antiestetici.

Ora le condizioni legali sono finalmente cambiate, e l’Amministrazione comunale si è subito attivata per togliere di mezzo quel brutto “biglietto da visita”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-07-2014 alle 20:17 sul giornale del 22 luglio 2014 - 644 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, comune di urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/7w7





logoEV
logoEV