Cimitero di San Bernardino: entro dicembre 2014 l’obbligo della rimozione dei resti mortali

Cimitero 1' di lettura 30/10/2014 - Con una nuova ordinanza il Comune di Urbino adotta dei provvedimenti urgenti riguardanti il 1° Lotto di loculi del Cimitero Monumentale di San Bernardino. Si tratta di una porzione di loculi interessata da un forte degrado dovuto alle infiltrazioni di acqua piovana.

La struttura è ora transennata, e già nel 2013 erano state firmate delle ordinanze per mettere la zona in sicurezza e fronteggiare le criticità. Nel frattempo è stata fatta una ricognizione dei concessionari, con cui sono stati presi contatti. Si precisa che l’ordinaria e straordinaria manutenzione spetta ai concessionari dei loculi, che sono quindi contrattualmente responsabili in solido per la buona manutenzione delle strutture. Le concessioni sono per una durata di 99 anni, e visto che il 1° Lotto è stato edificato nel 1926, la scadenza è prevista al 31 dicembre 2025. Davanti alla situazione di degrado, il Comune, su proposta dell’Ufficio Tecnico, ha deciso di riappropriarsi a pieno titolo dell’area, per poi procedere alla demolizione dell’intero blocco.

Rispettando i tempi prescritti dalla nuova Ordinanza, i concessionari hanno tempo fino al 31 dicembre 2014 per traslare tutte le salme, secondo le modalità indicate dall’ASUR e dopo autorizzazione dell’Ufficio Tecnico del Comune di Urbino. Rispettando la scadenza di fine anno, i concessionari potranno usufruire della riduzione del 50 per cento delle spese cimiteriali e per la eventuale concessione di nuovi loculi. Superata la scadenza del 31 dicembre 2014, il Comune procederà d’ufficio, trasferendo i resti mortali nell’ossario comune e addebitando tutte le spese ai concessionari, senza sconto del 50 per cento.

Il testo integrale dell’Ordinanza è presente sul sito internet del Comune di Urbino www.comune.urbino.ps.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-10-2014 alle 19:38 sul giornale del 31 ottobre 2014 - 627 letture

In questo articolo si parla di urbino, politica, comune di urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aaPa





logoEV
logoEV