Studentessa universitaria trovata morta nella propria abitazione

Ambulanza generico 1' di lettura 04/11/2014 - Ancora da chiarire le cause del decesso della giovane studentessa universitaria di 28 anni, originaria di Ariano Irpino (Avellino), trovata morta nella casa di Urbino che condivideva con un’altra ragazza.

A trovare il corpo senza vita della giovane, nel suo letto, sarebbe stata proprio la coinquilina che ha allertato immediatamente i soccorsi. Per la 28enne però non c’è stato nulla da fare. I sanitari del 118 ed i carabinieri intervenuti sul posto hanno solo potuto constatare il decesso.

I militari hanno avviato le indagini per chiarire le cause del decesso della giovane che, da qualche anno, viveva a Urbino dove si divideva tra studio e lavoro. Al momento sarebbe esclusa l’ipotesi di una morte violenta mentre in attesa dell’autopsia si sta facendo strada quella del suicidio.








Questo è un articolo pubblicato il 04-11-2014 alle 14:37 sul giornale del 05 novembre 2014 - 574 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aa28

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici