Urbania: spaccio di sostanze stupefacenti, arrestata una 43enne

arresto della polizia 1' di lettura 04/11/2014 - Il personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Urbino lunedì ha tratto in arresto una 43enne urbaniese, già nota alle Forze dell’Ordine, in quanto sorpresa nella flagranza del reato di spaccio.

La donna, da tempo osservata e controllata dagli agenti che avevano iniziato acquisire notizie circa un’attività di spaccio di cocaina ed eroina a Urbania gestita da una donna del posto, lunedì infatti è stata sorpresa mentre riceveva da una 35enne del luogo 500 euro in contanti, risultati essere il corrispettivo di alcune dosi.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso agli agenti di individuare, all’interno del garage, un mini laboratorio per la preparazione delle dosi attrezzato con bilancino di precisione, veline di plastica ed altro materiale utile al confezionamento. Inoltre gli agenti hanno rinvenuto un piccolo quantitativo di eroina.

Pertanto la droga ed il materiale sono stati sequestrati e la donna arrestata. Martedì il giudice ha convalidato l’arresto e disposto la rimessione in libertà della 43enne, in attesa del processo.






Questo è un articolo pubblicato il 04-11-2014 alle 12:52 sul giornale del 05 novembre 2014 - 521 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, urbania, arresto, Sudani Alice Scarpini, spaccio di sostanze stupefacenti, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aa2T





logoEV
logoEV