Urbino si prepara agli eventi dell’Expo 2015

expo 2015 5' di lettura 21/02/2015 - Urbino si prepara agli eventi dell’Expo 2015. Come è noto, la DATA (Orto dell’Abbondanza), sarà una delle porte di accesso alle Marche per i visitatori nazionali e internazionali che si muoveranno in Italia in occasione dell’Expo che si volgerà a Milano dal 1 maggio al 31 ottobre di quest’anno.

Per avviare un confronto su progetti e programmi, il 27 febbraio il Comune di Urbino organizza un evento di presentazione delle nuova DATA e intende raccogliere proposte di attività, eventi, laboratori, iniziative, manifestazioni concertistiche, culturali o enogastronomiche che il sistema economico del territorio, le istituzioni, le associazioni e tutte le competenze vive e creative vorranno realizzare alla DATA nel periodo 1 maggio /31 ottobre 2015. La selezione di queste comporrà il programma di attività che si svolgeranno alla DATA intesa come porta di accesso al territorio delle Marche in funzione di Expo.

La giornata di lavoro del 27 sarà divisa in due sessioni: quella antimeridiana servirà a presentare la DATA, la sua vicenda storico- architettonica, i progetti di riorganizzazione degli usi e delle funzioni della città incentrati sulla sua ri-funzionalizzazione; quella pomeridiana sarà appannaggio delle imprese, delle istituzioni degli stakeholder tutti che potranno presentare le proprie proposte progettuali da organizzare, allestire, attuare alla DATA nel periodo 1 maggio/31 ottobre 2015 in funzione di Expo 2015.

La Regione Marche sta predisponendo un fitto calendario di attività a Milano, nel Padiglione Italia e in altri contenitori Fuori Expo, e sostiene l’organizzazione di presidi territoriali nelle 5 province marchigiane che funzionino come centri di promozione del territorio e di orientamento per quei flussi di visitatori (si prospetta una presenza di 21 ml di persone nel periodo 1/5 – 31/10) che, sulla via di Milano, approderanno nelle Marche. Ovvero presìdi che servano a ricreare l’atmosfera e a riecheggiare i temi e gli eventi dell’Esposizione Universale a livello locale: ad uso e consumo dei cittadini marchigiani.

I 5 presìdi sono luoghi di presentazione delle eccellenze marchigiane: sono contenitori vivi, spazi attrattivi, luoghi di mostre e centri di attività promozionali del territorio: dei suoi festival culturali, delle tipicità enogastronomiche, del patrimonio storico-artistico, delle tradizioni artigianali, e delle imprese produttive ed economiche di eccellenza, della ricerca e degli ultimi raggiungimenti tecnologici. Ciascun presidio avrà un tematismo particolare da rappresentare e sviluppare.

Il presidio, fra i 5, destinato alla promozione della cultura e dell’offerta turistica delle Marche nonché della tradizione manifatturiera e della produzione artigianale legata al mobile è la DATA di Urbino.
La DATA di Urbino sarà per tutto il periodo di Expo 2015, dal 1 maggio al 31 ottobre 2015, un “Palazzo delle Esposizioni” del territorio della Provincia di Pesaro e Urbino e di tutto il territorio regionale dove il turista, il cittadino urbinate e quello della provincia, chiunque, troverà nuove esperienze da fare, approfondirà la propria conoscenza della cultura, delle arti, delle tradizioni del territorio….e si divertirà.

AGENDA DEI LAVORI / 27 febbraio 2015

Sessione antimeridiana

10 h

Registrazione partecipanti

10.15 h

Intervento introduttivo

Raimondo Orsetti

La DATA e i presidi regionali di EXPO 2015

10.30 h

Apertura lavori

Maurizio Gambini – Sindaco di Urbino

La DATA: un cantiere aperto.

10.45 h

I partner di progetto

Massimo Seri – Sindaco di Fano

Antonello Delle Noci – Assessore alla gestione del Comune di Pesaro

Fano e Pesaro per EXPO 2015 – attività ed eventi alla DATA

11.15 h

Vittorio Sgarbi – assessore alla Rivoluzione del Comune di Urbino

Francesca Crespini – assessore al turismo del Comune di Urbino

Roberto Cioppi – assessore all’Urbanistica del Comune di Urbino

La DATA nella prospettiva di sviluppo e modernizzazione della città

11.40 h

Vilberto Stocchi . Rettore Università di Urbino

L’Università di Urbino per l’EXPO 2015

11.55 h

Alberto Drudi – Presidente Camera di Commercio di Pesaro e Urbino

La DATA – porta-di-accesso alle Marche per Expo 2015. Le attività

12.00 h

Gianfranco Mariotti – Soprintendente ROF

La DATA e la promozione culturale della regione Marche

12.15 h

Gisella Bianchi – A.SP.IN. 2000 _ Terre Rossini e Raffaello

La DATA e la promozione del distretto del mobile marchigiano

12.30 h

Marco Tortorioli –ISIA

Il progetto allestitivo della DATA per Expo 2015

Sessione pomeridiana - Presentazione delle attività e raccolta di nuove proposte

15.00 h

Luciano Cecchini - Presidente Carnevalesca di Fano

Laboratorio - i maestri carristi lavorano la cartapesta

15.10 h

Flavio Vetrano, Laura Barattin – UniUrb – Dipartimento di Scienze di Base e Fondamenti

Il laboratorio di restauro del patrimonio culturale: opere d’arte, mobile e manoscritti cartacei, il lavoro della sezione Epistemologia, Storia della Scienza e Restauro del Patrimonio Culturale

15.15 h

Eduardo Barberis – UniUrb – Dipartimento di Economia Società Politica

Convegno RC21 "The Ideal City”

15.20 h

Paolo Ceccarelli

I-Laud

15.25 h

Bianca Maria Pia Marrè – La Scuola del Libro di Urbino - ISA

Laboratorio - La stampa d’arte, la grafica, il disegno animato e fumetto, le tecniche incisorie e di illustrazione del libro d’arte

15.30

Antimo Zazzeroni – Istituto di Medicina Naturale

Biosalus

15.35

….parola al pubblico e presentazione di nuove proposte

17.30

Chiusura lavori






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2015 alle 17:02 sul giornale del 23 febbraio 2015 - 509 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, comune di urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/afJr





logoEV
logoEV