Si apre la tredicesima edizione del Master di primo livello MIOS

1' di lettura 16/03/2015 - Giovedì 19 marzo 2015 alle ore 10:00 presso la Sala Lauree del Polo Scientifico Didattico Volponi in Via Saffi 15 a Urbino verrà inaugurata la XIII Edizione del Master universitario di primo livello in Management Innovativo delle Organizzazioni Sanitarie - MIOS.

Il Master è promosso dal Dipartimento di Scienze della Comunicazione e Discipline Umanistiche (DiSCUm) dell’Università di Urbino Carlo Bo e da anni è svolto in collaborazione con le direzioni generali dell'Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord (dr. Aldo Ricci) e dell'Area Vasta n.1 Asur Marche (dr.ssa Maria Capalbo) che forniscono al percorso formativo un rilevante contributo di carattere scientifico e riservano alcuni posti per il proprio personale.

Al corso partecipa inoltre la direzione scientifica di Cup2000 di Bologna. All’inaugurazione del Master saranno presenti il Rettore di Urbino Vilberto Stocchi, il direttore del dipartimento DiSCUm Lella Mazzoli, il direttore della Scuola di Scienze della Comunicazione Bernardo Valli, il Sindaco di Urbino Maurizio Gambini e l'Assessore regionale alla salute Almerino Mezzolani.

Interverranno i direttori delle Aziende convenzionate, Aldo Ricci e Maria Capalbo, il direttore del master Gea Ducci e il Direttore Scientifico di CUP 2000 di Bologna, Mauro Moruzzi. Scopo del Master è quello di formare professionisti in grado di gestire risorse umane, economiche e tecnologiche, ai diversi livelli di management in sanità.

In particolare, il corso consente di acquisire elevate competenze per svolgere funzioni di coordinamento nelle organizzazioni sanitarie interessate da cambiamenti continui: dal saper gestire un sistema di sviluppo delle risorse, al saper coordinare processi di miglioramento della qualità dei servizi sanitari e curare la comunicazione in modo strategico, avvalendosi dell’uso delle tecnologie avanzate.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-03-2015 alle 12:24 sul giornale del 17 marzo 2015 - 412 letture

In questo articolo si parla di cultura, università di urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/agNY





logoEV
logoEV