Fermignano: grande successo per la 51esima edizione del Palio della Rana

palio della rana a Fermignano 1' di lettura 13/04/2015 - Si è conclusa nel pomeriggio di ieri la consueta tre giorni di festeggiamenti nella cittadina metaurense, a vincere è stata la contrada di Santa Barbara.

Ennesimo successo di pubblico per questo torneo storico, giunto ieri alla sua cinquantunesima edizione. Son state oltre diecimila le persone che, complice un fine settimana di bel tempo, hanno raggiunto Fermignano per poter assistere alla manifestazione.

Una tradizione questa che affonda le sue radici nel Diciasettesimo Secolo, quando la popolazione scese spontaneamente in piazza a festeggiare l'indipendenza del Castello di Fermignano dal Municipio di Urbino, tali festeggiamenti si concretizzarono in corse coi sacchi, rottura delle pignatte, albero della cuccagna e una corsa delle rane in carriola. Con gli anni però la tradizione si andò perdendo e fu solo nel 1966 che l'Associazione Pro Loco, nell'intento di far rivivere alle presenti generazioni il clima dei festeggiamenti di allora, ripristinò la gara ritenuta più originale, la corsa delle rane in carriola, inquadrandola nelle leggi di un regolamento dandole l'appellativo ufficiale di "Palio Della Rana".

Il programma di questa edizione prevedeva a partire dalla giornata di venerdì un raduno di camper, l’apertura delle taverne e dei mercatini dell'artigianato, l'assedio alla Torre con bombarde e armigeri, la rievocazione del processo per stregoneria a Donna Laura da Farneta che fu «l’ultimo rogo nel Ducato di Urbino», il torneo degli arcieri e lo spettacolo degli sbandieratori. Domenica poi la conclusione con il corteo storico, i giochi di fuoco, lo spettacolo pirotecnico-musicale ed ovviamente l'evento più atteso, la corsa con le carriole e le rane.






Questo è un articolo pubblicato il 13-04-2015 alle 16:14 sul giornale del 13 aprile 2015 - 413 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, articolo, palio della rana a fermignano, antonio mancino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ahZX