Martedì 28 un nuovo appuntamento con “Scomporre la Musica: alla scoperta del linguaggio universale”

cortile interno palazzo ducale di urbino 1' di lettura 23/04/2015 - Quarta conferenza-concerto del ciclo “Scomporre la musica: alla scoperta del linguaggio universale”. L’appuntamento, a ingresso libero, è per Martedì 28 aprile nell’aula B1 di Palazzo Albani, Via del Balestriere, dalle 17.30 alle 19.30.

Il tema del giorno sarà: "Sonata e variazione. Le forme musicali: un puzzle da costruire”. Il relatore è il M° Augusta Sammarini, Presidente dell’Istituto per la Musica Harmonia di Urbino. A supportarla ci sarà un duo pianoforte-violino composto da Davide Bianchi (pianoforte) e Claudia Mancini (violino).

La conferenza concerto è collegata alla Stagione Concertistica “Urbino in Musica” che ha in programma l’esecuzione del Quintetto “La Trota” di Schubert, che racchiude in sé caratteristiche di entrambe le forme che verranno analizzate.

Scomporre la Musica è un progetto di divulgazione musicale realizzato grazie alla collaborazione tra Istituto per la Musica Harmonia, Università degli studi di Urbino, ISSM “G. Lettimi” di Rimini e Benelli.

La principale finalità è quella di offrire un supporto culturale e teorico a chi intenda avvicinarsi al mondo della musica. La forma scelta per gli appuntamenti è la Conferenza-Concerto, un momento in cui relatore e musicisti, con parole e suoni, guideranno il pubblico alla scoperta delle tematiche affrontate. Proprio per questo ogni conferenza sarà un'occasione per assistere ad esecuzioni dal vivo di giovani musicisti dell'ISSM "G. Lettimi" di Rimini e dell'Istituto per la musica Harmonia di Urbino.
Gli incontri permetteranno di andare alla radice dell'arte dei suoni, senza dare nulla per scontato e permettendo a chiunque di avvicinarsi alla musica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-04-2015 alle 03:03 sul giornale del 23 aprile 2015 - 342 letture

In questo articolo si parla di cultura, concerto, università di urbino, conferenza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aisR





logoEV
logoEV