Cagli: giovane ballerina classica di Appignano vince Concorso Nazionale

Margherita Cossali 1' di lettura 26/04/2015 - Davanti a una giuria d'eccezione la diciottenne ballerina di Appignano, Margherita Cossali, si è imposta ieri, al teatro comunale “le Muse” di Cagli, al concorso di danza classica e contemporanea “Open space – la trama dei corpi”, nella sezione solisti.

A giudicare la performance di Margherita Cossali c'erano infatti nomi di fama internazionale nel mondo del balletto, da quello di Carla Perotti a Pompea Santoro, Mariapia Di Mauro, Marie Claude Rous e Francesca Bernabini (premio della critica)-Eric Dufrier-Paolo Londi-Marzio Vaccarini. Studentessa del liceo classico “Giacomo Leopardi” di Macerata, la diciottenne appignanese si è esibita con una performance dell'Habanera, la celebre melodia tratta dalla Carmen di Bizet e portata sul palco di Cagli nella versione coreografica di Alberto Alonso.

Un successo, quello della Cossali, tutto maceratese. La giovane ballerina è infatti allieva della scuola di danza classica di Macerata “Isadora”, diretta dalla professoressa maceratese Anna Zanconi, premiata a sua volta con un corso di aggiornamento presso la prestigiosa accademia Vaganova di San Pietroburgo. La maestra Zanconi, sono il cui insegnamento sono passate negli anni centinaia di allieve di tutta la provincia, ha inoltre ricevuto una menzione speciale assegnata da parte del critico di danza, nonché direttore della rivista specializzata DanzaSì, Francesca Bernabini. “Margherita è una di quelle allieve con un talento raro, sono convinta che il suo percorso nella danza classica potrà proseguire alla prestigiosa Accademia Nazionale di danza di Roma".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-04-2015 alle 16:12 sul giornale del 27 aprile 2015 - 474 letture

In questo articolo si parla di attualità, cagli, appignano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aiBx





logoEV
logoEV