Ninel Donini: ambiente, lavoro e sanità patto di ferro con Ceriscioli

Ninel Donini con Luca Ceriscioli 2' di lettura 20/05/2015 - “Sostengo Ceriscioli perché credo che un cambiamento debba esserci. Il suo programma è in sintonia con la mia sensibilità”, così ha esordito in conferenza stampa Ninel Donini, candidata per la provincia di Pesaro Urbino nella lista ‘Uniti per le Marche’.

L’esponente di Italia dei Valori puntualizza: “Per quanto riguarda l’ambiente ad esempio bisogna capire che il benessere della costa nasce dal benessere della montagna. Per la tutela del territorio servono interventi mirati e non fatti esclusivamente sull’onda dell’emergenza”, dice Donini. “In merito al lavoro le aziende che ricevono sovvenzioni dovrebbero istituire un fondo di accantonamento di modo che se decidono di vendere possono ridare risorse ricevute da reinvestire su quella stessa impresa o da realizzarsi al momento della vendita”, prosegue ancora Donini.

“Per quanto riguarda la Flaminia ritengo indispensabili interventi che la rendano percorribile in sicurezza e con tempi adeguati. E’ questa infatti una delle vie di collegamento fondamentali da secoli la cui gestione dovrebbe essere dell’Anas”. In merito alla sanità sottolinea: “Serve un riequilibrio ed una diversa impostazione culturale che non punti all’accentramento sulle grandi strutture della costa, ma al decentramento qualificato”.

Luca Ceriscioli dice: “Ninel ha iniziato un percorso di condivisione delle idee iniziato con le primarie. Le donne rappresentano un valore aggiunto. Mi auguro che ci sia sempre più spazio per loro a partire dal prossimo Consiglio regionale, ma questo dipende soltanto dagli elettori. Ennio Coltrinari, segretario regionale Idv aggiunge: “Il lavoro è la prima emergenza regionale e su questo vanno concentrate le energie. Per quanto la lista Uniti per le Marche credo che l’obiettivo più reale si quello di eleggere due consiglieri in Regione e a Pesaro con Ninel Donini ci sono buone possibilità che ciò avvenga. E’ una sfida molto importante".

Simone Luchetti, segretario provinciale Idv Pesaro-Urbino, conclude: “Confido molto nella capacità di Ninel, ha l’esperienza necessaria per interpretare al meglio le esigenze della Regione in un momento storico molto delicato”.


   

da Ninel Donini
Candidata al Consiglio Regionale





Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 20-05-2015 alle 09:17 sul giornale del 21 maggio 2015 - 550 letture

In questo articolo si parla di politica, ninel donini


logoEV
logoEV