Alla Data torna Speak & Eat con il "Bistrot più piccolo del mondo"

1' di lettura 08/07/2015 - Da venerdì 10 a domenica 12 luglio alla Data torna il più piccolo Bistrot del Mondo. La proposta del menu questa volta ha come titolo “Buono come il pane”. Per il fine settimana il protagonista sarà “Il tagliere”: piadina, crescia, salami & cheese.

E nei tre giorni sarà replicata l’esperienza di successo, intrerattiva, “Speak & Eat”: alla buona cucina si abbina la conoscenza della lingua italiana, in collaborazione con Lingua Ideale dell’Università di Urbino. In ogni caso l’iniziativa è aperta a tutti.

Gli addetti del più piccolo Bistrot del mondo produrranno al momento la pasta sfoglia grezza antica (senza uovo), e spiegheranno la storia della pasta sfoglia dei maltagliati, delle tagliatelle nelle loro varie tipologie, fino alle lasagne, per poi trasformare il tutto in un ricco e goloso menu.

Nello spazio ristorazione sarà presentata anche una collezione di utensili e oggetti antichi da cucina dell'Artenoteca: L’esposizione resterà per il fine settimana negli spazi Data, per offrire ai visitatori un richiamo storico agli usi della tradizione.

A pranzo: merenda/brunch-degustazione tipicità dalle ore 12.30 alle 14.00. Cena dalle ore 20.00: “app-eritivo” antico euro 7,00. Degustazione completa euro 13,00 (bevande escluse). Ridotto studenti euro 10,00.

Prenotazione consigliata: tel. 338.1106080 / 388.1095635






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2015 alle 20:02 sul giornale del 09 luglio 2015 - 641 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, comune di urbino, Data, bistrot, speak&eat

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/alG7





logoEV