"Il Ponte dei Conciatori va ripristinato". Biancani chiede l'interessamento della Regione

Ponte dei Conciatori Urbania 1' di lettura 18/09/2015 - Il Ponte dei Conciatori a Urbania, di competenza della Provincia di Pesaro e Urbino è stato chiuso dopo il cedimento parziale della struttura.

“A che punto sono i finanziamenti sullo stato di emergenza, riconosciuto dal Governo nazionale, per la zona di Urbania? Vi sono ulteriori misure finanziarie ministeriali a sostegno del risanamento o della ricostruzione del ponte?” Questi gli interrogativi che il Consigliere regionale Pd, Andrea Biancani, Presidente della Commissione regionale Infrastrutture, ha rivolto alla Giunta regionale, con una interrogazione presentata in Consiglio, sottoscritta anche dal Consigliere Pd, Gino Traversini, Presidente della Commissione Sviluppo economico.

“Il ponte ha necessità di essere ripristinato il prima possibile – afferma Biancani - per consentire nuovamente la mobilità e la circolazione di persone e merci nelle aree dell’Alta Valle del Metauro e del Montefeltro. Un bacino molto ampio che con la chiusura del collegamento vede insorgere notevoli disagi per i cittadini e per le attività economiche della zona”.

Il Consiglio dei Ministri ha riconosciuto lo stato di emergenza alle Marche per il maltempo dello scorso marzo e nella zona di Urbania dal 2012 al 2015, si sono avuti ben cinque stati di emergenza. Da qui la necessità di conoscere dalla Giunta regionale lo stato della situazione relativa ai finanziamenti governativi che consentirebbero alla Provincia di far ripristinare quanto prima una struttura vitale per il territorio di Urbania e delle vallate circostanti.


da Andrea Biancani
Consigliere regionale Pd





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-09-2015 alle 10:26 sul giornale del 19 settembre 2015 - 483 letture

In questo articolo si parla di attualità, andrea biancani, Consigliere regionale Pd

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aofW





logoEV