Gambini: “La Fano-Grosseto è un sogno che aspettiamo da decenni, ma siano chiare le modifiche al progetto”

maurizio gambini 1' di lettura 07/12/2015 - Al termine della conferenza stampa di lunedì 7 dicembre, indetta dal sindaco di Fano con la presenza del viceministro Nencini, il sindaco di Urbino Maurizio Gambini, intervistato dal collega della redazione di VivereFano, ha esternato la sua soddisfazione e i suoi dubbi, in merito alla presentazione del nuovo progetto della Fano-Grosseto.

“La conferenza di oggi è stata molto apprezzata - dice il sindaco - c’è stata una grande partecipazione perché l’aspettativa è tanta, ormai sono decenni che si aspetta il completamento della Fano-Grosseto. All’inizio della legislatura dell’attuale presidente della Regione si era appreso che ormai il progetto sarebbe stato abbandonato, scoprire invece che il progetto sia stato rifinanziato con finanze dirette e non col project (pagamento del pedaggio ndr) di cui si parlava fa piacere chiaramente alle popolazioni e a noi amministratori ma chiaramente dobbiamo capire bene alcuni aspetti. Considerato che le risorse sono poche, che la galleria della Guinza deve essere realizzata e il tratto in Umbria deve essere completato, per il collegamento Canavaccio-Mercatello ci sarà da verificare quali saranno le modifiche progettuali, che anche oggi sono state presentate ma che non sono state capite appieno.”

“Per il nostro territorio - prosegue Gambini - collegarsi con Umbria e Toscana è un sogno, ne abbiamo chiaramente bisogno e ormai sono decenni che attendiamo. Noi la strada la vogliamo, tutti i sindaci la vogliono, ma non possiamo far subire alle popolazioni di questi comuni un traffico che sarebbe enormemente appesantito con magari delle strozzature che creerebbero parecchi problemi”.






Questa è un'intervista pubblicata il 07-12-2015 alle 23:00 sul giornale del 09 dicembre 2015 - 685 letture

In questo articolo si parla di politica, fano-grosseto, intervista, ministro Nencini, Maurizio gambini, antonio mancino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/arn5





logoEV
logoEV