Oggi alla Casa Natale di Raffaello la presentazione della Pala d'altare di Vincenzo Pagani

Oggi alla Casa Natale di Raffaello la presentazione della Pala d'altare di Vincenzo Pagani 1' di lettura 17/12/2015 - Oggi pomeriggio alle ore 17:30 nella Casa Natale di Raffaello, si terrà la presentazione della Pala d'altare dipinta da Vincenzo Pagani proveniente da Ripatransone, che verrà esposta per la prima volta ad Urbino con la collaborazione dell'Accademia Raffaello e dell'Accademia di Belle Arti di Urbino.

Il dipinto raffigura la Madonna in Gloria con Bambino e Santi Martino, Michele Arcangelo e Giorgio e conserva la famosa predella con il cartiglio "Questa opera fece fare il signore Giovanni Pietro Spino erede di Nicola Marctii e il fratello Eusebio di Ser Antonio il giorno 5 luglio 1529. Vincenzo Pagani".

L'esposizione avviene dopo gli interventi di restauro condotti dalla Scuola di Conservazione e Restauro dell'Università di Urbino nell'a.a. 2012/2013 nel labortori del III e IV anno dedicati alle opere lignee, in occasione del programma MAE - Regioni CINA "La bellezza recuperat - Esperienza dalle Marche", in collaborazione con la Regione Marche, l'AMAT, i Musei Piceni, le società Artifex s.r.l. - Comunicare cn l'arte, Montenovi s.r.l. con la spervisione della Soprintendenza per le Belle Arti e Paesaggio delle Marche.

In occasione di questo restauro il manufatto è stato sottoposto ad indagini scientifiche, quali la riflettografia infrarossa, la fluorescenza UV, la microscopia elettronica, microsonda EDX e microspettroscopia Raman, al fine di caratterizzare la natura dei materiali utilizzati e comprendere al meglio la tecnica utilizzata dall'artista.


   

da Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo"
www.uniurb.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2015 alle 01:06 sul giornale del 17 dicembre 2015 - 614 letture

In questo articolo si parla di cultura, urbino, università di urbino, casa natale di raffaello, pala d'altare, vincenzo pagani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/arIw





logoEV
logoEV