Gli studenti dell'I.I.S. Raffaello chiedono più sicurezza dopo il ferimento della studentessa a causa del forte vento

istituto di istruzione superiore raffaello di urbino 1' di lettura 12/01/2016 - Gli studenti dell'Istituto d'Istruzione Superiore Raffaello di Urbino ieri mattina hanno manifestato per chiedere più sicurezza a scuola. Dopo il ferimento della studentessa 16enne della 3C Economico Aziendale, a causa della caduta di un pannello staccatosi da un finestra per il forte vento, gli studenti sono scesi in piazza.

Una cinquantina di loro ha raggiunto il Comune dove è stata ricevuta da sindaco Gambini, il quale ha promesso un interessamento tempestivo in favore della sicurezza dell’istituto.

La struttura di via Oddi risale agli anni '70 e necessita di interventi di recupero e messa in sicurezza, gli studenti fanno presente che la situazione va ormai avanti da anni e che ogni volta che aumenta l'intensità del vento gli infissi palesano la loro inadeguatezza.

Il dirigente scolastico dell'Istituto Bruno Papi, che ieri, prima di far entrare nell'edificio gli studenti, ha fatto verificare lo stato di sicurezza delle aule, raccomandando ai ragazzi di stare lontani dalle finestre, chiede ormai da anni la sostituzione degli infissi.






Questo è un articolo pubblicato il 12-01-2016 alle 21:58 sul giornale del 13 gennaio 2016 - 856 letture

In questo articolo si parla di cronaca, urbino, sciopero studenti, articolo, antonio mancino, studentessa ferita, istituto di istruzione superiore raffaello

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/asrS





logoEV
logoEV