Volley Tim Cup: l'oratorio di Urbino passa alle fasi nazionali

2' di lettura 22/02/2016 - Si è concluso nelle Marche il torneo regionale Volley TIM Cup che ha visto sfidarsi domenica 21 febbraio a Fano presso il Pala Allende le squadre del campionato CSI Under 16 delle Marche che si sono qualificate alla finale regionale durante le fasi provinciali, disputatesi nei mesi scorsi in tutta la regione.

Lo scontro è stato duro ma si è svolto nel più totale spirito sportivo che contraddistingue da sempre il mondo della pallavolo e che l’iniziativa Volley TIM Cup ha l’obiettivo di promuovere e supportare.
Le ragazze dell’Oratorio San Crescentino di Urbino hanno avuto la meglio sulle avversarie e si sono aggiudicate il primo posto. Saranno loro a rappresentare la regione durante le fasi nazionali della Volley TIM Cup provando l’emozione di giocare in un palazzetto gremito del pubblico delle grandi occasioni.

Le finali del torneo si svolgeranno infatti a Ravenna nel week end del 19-20 marzo, durante il pre-partita delle finali di Coppa Italia del campionato femminile di serie A. Nel palazzetto, prima della discesa in campo delle atlete professioniste, si sfideranno le 12 vincitrici dei tornei regionali delle città sede delle squadre di Serie A partecipanti alla Master Group Sport Volley Cup. Al secondo posto l’Oratorio San Pio X di Fano, vincitore della passata edizione della Volley TIM Cup.

La Volley TIM Cup vede protagoniste le squadre degli oratori diocesani e le scuole delle regioni sede dei club di Serie A1 e Serie A2 partecipanti alla Master Group Sport Volley Cup. A sfidarsi sono oltre 200 formazioni Under 16 del mondo CSI per un totale di 3000 ragazze in tutta Italia.
Anche quest’anno il progetto vede coinvolti attivamente i club e le giocatrici di serie A: le ragazze degli oratori hanno l’opportunità di allenarsi con le atlete professioniste nei centri di allenamento delle squadre e provare l’emozione di stare sotto rete con le loro beniamine.

La Volley TIM Cup non è solo un torneo sportivo, ma include un percorso formativo dedicato al “benessere digitale” e all’uso consapevole dei social network, che coinvolge gli studenti delle scuole superiori. L’iperconnettività è infatti un fenomeno preoccupante che provoca nei ragazzi una diminuzione dell’attenzione e della concentrazione su ciò che è reale. In questo senso la pratica sportiva aiuta ad instaurare relazioni e dialogo continuo tra i giovani maggiormente stimolati ad un uso consapevole della rete e degli strumenti digitali.

L’iniziativa è supportata dal sito www.volleytimcup.it e sui social attraverso l’hashtag #volleytimcup.
La Volley TIM Cup è realizzata in collaborazione con Master Group Sport.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2016 alle 12:38 sul giornale del 23 febbraio 2016 - 14820 letture

In questo articolo si parla di urbino, sport, volley tim cup, oratorio san crescentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/atY3





logoEV
logoEV