Rapina a mano armata all'ufficio postale di Pieve di Cagna

1' di lettura 03/03/2016 - Erano almeno in tre, a volto coperto e armati di pistola, i malviventi che hanno rapinato l'ufficio postale della frazione urbinate di Pieve di Cagna.

L'episodio è avvenuto nella mattina di giovedì 3 marzo, poco dopo l'orario di apertura dell'ufficio, quando all'interno era presente solo il direttore.

Il bottino però è stato solo di poche centinaia di euro, prelevati dalle casse degli sportelli, in quanto è stato impossibile aprire la cassaforte dotata di temporizzatore. A questo punto i rapinatori sono fuggiti a bordo di un'utilitaria di colore chiaro.

Sul caso indagano gli agenti del Commissariato di Urbino.






Questo è un articolo pubblicato il 03-03-2016 alle 21:06 sul giornale del 04 marzo 2016 - 1323 letture

In questo articolo si parla di cronaca, urbino, rapina, ufficio postale, articolo, rapina ufficio postale, antonio mancino, pieve di cagna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/auqB