Il Ministro Giannini a Urbino, Ceriscioli: "Rapporto istituzioni-università fondamentale per la crescita della comunità"

Il ministro Stefania Giannini a Urbino 1' di lettura 01/04/2016 - Giovedì pomeriggio il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli nell’Aula Magna del Rettorato di Urbino ha partecipato all’incontro fra il corpo accademico dell’Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo" e il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini.

Erano presenti tra gli altri il magnifico rettore Vilberto Stocchi, il sindaco della città Maurizio Gambini, la senatrice Camilla Fabbri. È stata un’occasione importante per discutere direttamente con il Ministro temi attuali come la fuga dei cervelli, l'esigenza dell'alta formazione per trovare lavori qualificati, la scarsità delle risorse destinate alla ricerca e il blocco degli stipendi ormai quasi decennale.

"Quando ho iniziato il mio mandato - ha detto Ceriscioli nel suo saluto - immaginavo che tra la Regione e le università ci sarebbe stato qualche incontro, invece fin da subito abbiamo sviluppato relazioni ampie, intense e frequenti, fondamentali per entrare nel cuore di molti progetti che stiamo realizzando. È stata una gradita sorpresa vedere come tutte le università marchigiane siano disposte ad uscire dal loro recinto accademico per confrontarsi sulle scelte strategiche in qualsiasi settore e su un lavoro comune per il rilancio e la crescita della comunità e dell'intero sistema produttivo. Stiamo portando avanti insieme un rapporto a 360 gradi estremamente positivo per tutti e la presenza, oggi, del Ministro Giannini e delle istituzioni è un segno tangibile di questo modo di operare".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2016 alle 03:06 sul giornale del 01 aprile 2016 - 1242 letture

In questo articolo si parla di regione marche, urbino, politica, luca ceriscioli, stefania giannini, ministro giannini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/avoY





logoEV
logoEV