Giovani Anci Marche: eletto il nuovo coordinatore regionale

2' di lettura 04/04/2016 - Si è svolto sabato 2 aprile il Congresso ANCI Giovani Marche, dove è stato eletto il nuovo coordinatore regionale, a seguito delle dimissioni del Coordinatore uscente Federico Scaramucci per sopraggiunto limite di età.

Per la Provincia di Pesaro e Urbino hanno partecipato: Sara Cucchiarini ( Fano - Direttivo regionale Anci Giovani ) Mattia De Benedittis (Fano) Marco Perugini (Pesaro - Direttivo regionale Anci Giovani) Alessandra Moscatelli ( Vallefoglia- Direttivo regionale Anci Giovani ) Irene Ciaffoncini ( Urbania).
Francesco Ameli, 30 anni, capogruppo del PD in consiglio comunale ad Ascoli Piceno, è stato eletto nuovo coordinatore dei giovani amministratori di Anci Marche. Lo ha scelto per acclamazione l’assemblea congressuale convocata per eleggere il nuovo coordinatore regionale “Raccolgo un testimone importante – ha detto lo stesso Ameli nell’accettare l’incarico – convinto che insieme si possa fare molto e farlo insieme. Ecco perché mi piacerebbe allargare il numero degli appartenenti al direttivo giovani così da rappresentare tutti i territori”.
La nomina è avvenuta alla presenza di Gianluca Callipo, Coordinatore Nazionale di Anci Giovani, di Luca Ceriscioli, Presidente della Giunta della Regione Marche e del Presidente di Anci Marche Maurizio Mangialardi, Sindaco di Senigallia. In sala anche l’On. Emanuele Lodolini. Proprio Mangialardi, nei saluti iniziali, ha ringraziato il coordinatore uscente Scaramucci “per lo spirito collaborativo e partecipativo nei confronti del direttivo di Anci Marche e della capacità di aggregare gran parte dei circa 700 amministratori under 35 eletti nelle Marche”. “Al mio successore – ha detto Scaramucci – trasferisco la preghiera di continuare ad avere coraggio nel proporre idee ed iniziative sapendo che nel presidente Mangialardi e nel direttivo troverà un dialogo aperto e sereno”. L’assemblea regionale fa da preludio alla prossima assemblea nazionale in programma a Trieste il 15 e 16 aprile e che sarà la prima uscita ufficiale del nuovo coordinatore regionale “anche se lo stesso Scaramucci – ha puntualizzato il coordinatore nazionale Gianluca Callipo – continuerà a far parte del coordinamento nazionale su mia richiesta e quindi le Marche saranno doppiamente rappresentate”.
“Oggi siamo in una fase completamente diversa rispetto a quella nella quale io sono stato Sindaco – ha detto il governatore Luca Ceriscioli – che segue il periodo dei vincoli del patto di stabilità, che ha per fortuna imboccato la strada dell’allentamento e della possibilità di spesa”. “Fare oggi l’amministratore – ha aggiunto – vuol dire accettare nuove sfide, anche stimolanti, non si tratta di gestire l’esistente, ma di creare il futuro. Da parte mia e della Regione quindi ribadisco la massima collaborazione alle proposte che verranno dall’Anci per essere pronti al futuro. Un contributo importante arriverà dai giovani amministratori. Per questo faccio i migliori auguri di buon lavoro al nuovo coordinatore regionale dell’Anci Giovani Marche”.

   

da Sara Cucchiarini
Consigliera Comunale Partito Democratico Fano
Commissione Pari Opportunità Regione Marche







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2016 alle 09:48 sul giornale del 05 aprile 2016 - 438 letture

In questo articolo si parla di fano, pesaro, sara cucchiarini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/avvV





logoEV
logoEV