Schiamazzi notturni, denunciati sette studenti universitari

Schiamazzi notturni, denunciati sette studenti universitari 1' di lettura 07/04/2016 - Sette studenti universitari, quattro ragazzi e tre ragazze di età compresa tra i 20 e i 29 anni, sono stati denunciati dagli agenti del Commissariato di Urbino per il reato di disturbo al riposo delle persone.

Il fatto risale al mese scorso, nella nottata fra sabato 19 e domenica 20 marzo, quando una donna ha telefonato in commissariato per lamentarsi dei forti schiamazzi provenienti da un appartamento adiacente al suo, in via Piansevero.

Giunti sul posto, gli agenti hanno effettivamente constatato che dall’abitazione segnalata provenivano musica ad altissimo volume e grida di persone che urlavano e cantavano.

Gli occupanti son risultati essere sette studenti universitari di origine pugliese, siciliana e sarda, appartenenti a differenti atenei, che stavano tenendo una festa con cibo e musica, utilizzando un amplificatore collegato ad un computer. Per loro è scattata l'identificazione e la denuncia all’Autorità Giudiziaria.








Questo è un articolo pubblicato il 07-04-2016 alle 22:32 sul giornale del 08 aprile 2016 - 814 letture

In questo articolo si parla di cronaca, urbino, disturbo alla quiete pubblica, studenti universitari, articolo, Laura Macrì, schiamazzi notturni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/avEA





logoEV
logoEV