Mozione del Partito Democratico, "La sede dell'Area Vasta deve essere a Urbino"

Asur Marche Area Vasta 1 - Pesaro Urbino Fano 2' di lettura 27/09/2016 - Dal dibattito dell’Assemblea degli iscritti di sabato 24 settembre scorso, il PD urbinate ne esce certamente rafforzato. L'obiettivo finale è stato unitamente riconosciuto in un rafforzamento di Urbino come riferimento certo per un intero territorio delle aree interne, soprattutto in campo sanitario dove l’ospedale di rete di Urbino, ormai unico rimasto nell’intera Area Vasta 1, dovrà essere strutturato in modo tale da poter dare risposte adeguate, pronte e qualificate, alle ormai innumerevoli richieste che provengono da tutto il territorio.

La riqualificazione del nostro nosocomio passa inevitabilmente dalla risoluzione di alcune criticità che ormai da tempo ci tiriamo dietro.

La sostituzione dei posti di primariato che si sono resi vacanti, il potenziamento del Pronto Soccorso non solo negli spazi ma anche nel personale, in considerazione del fatto ad Urbino arrivano ormai tutte le urgenze delle aree interne.

L’assemblea del PD urbinate ha poi rivendicato il ruolo chiave di Urbino per costruire una rete di rapporti con le strutture del territorio e riuscire a dare risposte immediate alle esigenze dei territori. Tutto questo dovrà realizzarsi in modo chiaro e non potrà prescindere dal trasferire a Urbino la sede amministrativa dell’Area Vasta 1 la cui collocazione dovrà coincidere con la sede dell’ospedale di rete.

La presenza della direzione amministrativa dell’Area Vasta a Urbino renderebbe molto più semplice il percorso di costruzione di una vera rete ospedaliera riconoscendo alla nostra città quanto già previsto anche dalle normative regionali che individuano la sede dell’Area Vasta nel comune capoluogo salvo che questi non sia già sede di Azienda Ospedaliera. Urbino quindi ne avrebbe diritto a pieno titolo.

Nel dibattito si è anche affrontato lo spinoso tema del riordino degli Ersu regionali rivendicando con orgoglio il ruolo primario che le strutture presenti nella nostra città hanno sempre rappresentato per garantire un reale diritto allo studio ai numerosi studenti del nostro ateneo.

Su tutti questi temi il PD urbinate si è mostrato unito e compatto ma, soprattutto, determinato nel voler svolgere un ruolo determinante nel rilancio del ruolo di Urbino nello scacchiere provinciale.


In allegato il testo completo della mozione presentata.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2016 alle 19:09 sul giornale del 28 settembre 2016 - 338 letture

In questo articolo si parla di urbino, politica, partito democratico, partito democratico urbino, asur area vasta 1, area vasta1

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aBFo





logoEV
logoEV