Sabato a Urbino la XXIII edizione del Premio Letterario Metauro

premio letterario metauro 2016 2' di lettura 06/11/2016 - Il Premio Letterario Metauro quest’ anno si svolge a Urbino. La manifestazione culturale dedicata alla poesia, giunta alla XXIII edizione, si terrà nel Teatro Sanzio sabato 12 novembre, dalle ore 17.00.

Per quest’edizione del 2016 i poeti finalisti sono:

Franco Buffoni – Avrei fatto la fine di Turing – Donzelli
Anna Elisa De Gregorio – Un punto di biacca – La Vita Felice
Vivian Lamarque – Madre d’inverno – Mondadori

La rosa dei tre nomi è stata scelta dalla giuria tecnica composta da Umberto Piersanti, Eugenio De Signoribus, Bianca Garavelli, Feliciano Paoli, Paolo Ruffilli.

Durante la cerimonia saranno attribuiti dei riconoscimenti a persone che si sono distinte per particolari meriti legati alla promozione culturale del territorio.

Il Premio del Presidente della Unione MontanaAlta Valle del Metauro sarà assegnato a Peter Aufreiter, Direttore Galleria Nazionale delle Marche e del Polo Museale delle Marche; e a Franco Bertini, giornalista.

Il Riconoscimento del Sindaco di Urbino andrà ad Amato Tontini, direttore Tele 2000.

Il Premio Letterario Metauro nasce nel 1994 ed è giunto quest’anno alla XXIII edizione. Attraverso la qualificata giuria tecnica individua tre significativi libri di poesia contemporanea, pubblicati in Italia nel biennio che precede l’edizione corrente. I Comuni appartenenti all’Unione Montana – Borgo Pace, Fermignano, Mercatello sul Metauro, Montecalvo in Foglia, Peglio, Petriano, Sant’Angelo in Vado, Urbania, Urbino – offrono il loro contributo al Premio anche ospitando a turno la cerimonia di premiazione e coinvolgendo i cittadini lì residenti che compongono la giuria popolare. Quest’ultima è formata da circa settanta persone tra le quali ci sono numerosi studenti delle scuole superiori di Urbania e Urbino. Ciascun giurato riceve gratuitamente e in tempo debito una copia di ciascuno dei tre libri concorrenti. I giurati popolari hanno il compito di esprimere il proprio voto durante la cerimonia di premiazione (che quest’anno si svolgerà sabato 12 novembre 2016 in uno dei comuni dell’Unione Montana Alto e Medio Metauro), decretando così il vincitore del Premio.

Nel corso di ventidue edizioni la poesia italiana contemporanea è passata al Premio Metauro: da Franco Fortini a Valerio Magrelli, da Valentino Zeichen a Milo De Angelis, da Rosita Copioli a Roberto Mussapi, da Francesco Scarabicchi a Iolanda Insana, da Antonella Anedda a Maurizio Cucchi.

Il premio è sostenuto e promosso dall’Unione Montana Alto e Medio Metauro, Provincia di Pesaro e Urbino, Regione Marche, Presidenza del Consiglio Regionale, Biblioteca Comunale di Urbania dove ha sede la segreteria. Il presidente del premio è il poeta marchigiano Umberto Piersanti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-11-2016 alle 22:33 sul giornale del 07 novembre 2016 - 378 letture

In questo articolo si parla di cultura, urbino, Unione Montana Alta Valle del Metauro, Premio Letterario Metauro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aDaW





logoEV
logoEV